Come il cielo sull'Annapurna

Un omicidio. La Vittima. I suoi amici. I suoi nemici. Le ex mogli. E un figlio. Amara indagine per Melis

Voto medio di 35
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
WEAPONX
Ha scritto il 22/01/15
mah...

non mi ha entusiasmato e la trama non è poi così accattivante.. se volete leggerlo prendetelo in biblioteca

Nic
Ha scritto il 27/05/11

I libri di Hans Tuzzi non deludono mai. Questo tuttavia mi è parso un po' troppo debole, il giallo non convince.

tatirt
Ha scritto il 08/10/09

Una Milano vera, reale, precisa nei suoi limiti e nella sua nascosta bellezza.
Una scrittura limpida, cristallina, luminosa come il cielo sull'Annapurna.
Un giallo inedito, bello e intenso.

Deadlylow
Ha scritto il 30/06/08

Il maestro della testa sfondata era un buon giallo, qui la scrittura si fa un po' didascalica e a volte pesante... peccato perché i personaggi ci sono, e lo scrittore pure.

aucontraire
Ha scritto il 18/01/08

del mio "giallista" preferito, non certo il migliore


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi