Come le montagne conquistarono gli uomini

Storia di una passione

Voto medio di 40
| 6 contributi totali di cui 6 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Solo tre secoli fa, le montagne erano considerate una sorta di malformazionedel paesaggio, prive di qualsiasi attrattiva e da evitare accuratamente. Oggi,invece, sono diventate veri e propri luoghi di culto e attraggono ogni annomilioni di persone, d ...Continua
Clara Mazzi
Ha scritto il 17/02/13
Un grande libro.
Non ringrazierò mai abbastanza MoscO per avermi girato questo libro, ahimé già fuori commercio sebbene pubblicato solo nel 2002. Macfarlane unisce due mie grandi passioni: la montagna e la letteratura e le fonde in maniera eccelsa, con un grande tale...Continua
Galahad
Ha scritto il 22/09/11

Se non conosci il mondo delle montagne imparerai ad amarlo, se già lo ami, lo amerai di più...

  • 3 mi piace
Peregol
Ha scritto il 10/05/10

Gran bel libro con un ultimo capitolo (quello sull'Everest) veramente coinvolgente.

  • 1 mi piace
MisterZin
Ha scritto il 08/02/10
diverso
Diverso dalla solita epica letteratura di montagna, più un'indagine storica che il racconto di gesta eroiche. Il libro offre spunti interessandi, indaga un pò la psicologia del perchè andare in cima,ma soffre anche di una mancanza di unità generale,...Continua
  • 1 mi piace
Koster
Ha scritto il 20/08/09
E' un buon libro ma non l'ho trovato interessante rispetto a ciò che solitamente mi piace leggere quando leggo di montagna. E' un libro intimista, filosofico, antropologico...Interessante l'ultimo capitolo dedicato a Mallory, alle sue tre spedizioni...Continua
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi