Come le mosche d'autunno

Voto medio di 1072
| 208 contributi totali di cui 205 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
E' lei, Tat'jana Ivanovna, la vecchia nutrice, a preparare i bagagli di Jurij e di Kirill, i ragazzi che partono per la guerra; ed è lei a tracciare il segno della croce sopra la slitta che li porterà via nella notte gelata. Sarà ancora lei a ...Continua
Ha scritto il 24/04/17
«Camminavano da una parete all'altra, in silenzio, come le mosche d'autunno quanto, passati il caldo, la luce e l'estate, volano a fatica, sfinite e irritate, sbattendo contro i vetri le loro ali morte.»Ripresa e sviluppo della prima opera di ...Continua
  • 6 mi piace
Ha scritto il 02/02/17
Videorecensione
https://youtu.be/eV2grVTfYfc
  • 1 mi piace
Ha scritto il 13/04/16
Sconsolante decadenza
Questo libricino era stata la mia prima lettura di Irene N. nell'autunno 2007 e già all'epoca non mi aveva entusiasmato. Poi in questi anni sono seguite letture di molte altre sue opere che invece ho apprezzato sempre molto, e che mi fanno pensare ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 26/02/16
Una storia moderna
emigranti russi in Francia...quando il tuo mondo si sgretola e diventa solo un ricordo, fatto di stanze con soffitti alti e vestiti di merletti e perle. Sorrisi e giorni lieti.Un cambiamento di status sociale ed insieme un cambio di paese, un dolore ...Continua
Ha scritto il 21/10/15
Crepuscolare
Una storia appassionante e densa d'umanità con uno stile di scrittura che riesce a tratteggiare in maniera vera e coinvolgente i personaggi. Lo stile è scarno, asciutto e senza orpelli e ricorda molto la letteratura russa di fine ottocento con la ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Jul 06, 2009, 18:04
Rimasero in piedi, immobili, sforzandosi di pensare a Jurij, ma ormai provavano soltanto una sorta di tristezza raggelata, come se dalla sua morte fossero rascorsi molti anni. Invece erano soltanto due...
Pag. 73
Ha scritto il Jul 06, 2009, 17:48
[...] gli occhi dilatati, abbuiati dall'alcol e dall'eccitazione, avevano un'espressione di indifferenza beffarda e di stanchezza estrema.
Pag. 63
Ha scritto il May 05, 2008, 13:06
racconto breve ma intenso.Consigliato

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi