Come le strisce che lasciano gli aerei

Voto medio di 107
| 26 contributi totali di cui 14 recensioni , 12 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Micol dai lunghi capelli rossi sotto il casco integrale. Rashid il nordafricano e la sua maglietta della nazionale italiana. Rico, una felpa rossa con il cappuccio e una grondaia sotto il braccio. Tre personaggi che si incrociano, si incontrano, si ... Continua
Ha scritto il 20/07/14
Come le canzoni di Vasco Brondi, non si capisce una mazza di quello che succede. A differenza delle canzoni di Vasco Brondi, non cercherò di interpretarlo leggendolo più volte.
Ha scritto il 01/06/14
Cercavamo il posto dove succedono le cose.
  • 3 mi piace
Ha scritto il 21/10/13
Letto d'un fiato sulle comode poltrone nere della Feltrinelli di Perugia (l'unica cosa bella rimasta ormai a Perugia). Cazzo che grande forse! Del resto come il mio giudizio nei confronti di Vasco Brondi. Il tratto, invece, che dire, m'è piaciuto. ..." Continua...
Ha scritto il 11/03/13
tanto Brondi
per niente sarebbe da scrivere per parodiare il titolo di un bel film, ma sarebbe non proprio esatto, perchè qui il niente c'è, il niente nelle strade di città in cui camminano Micol e Rashid, il niente che si butta nelle vene Rico, il niente dei ..." Continua...
Ha scritto il 09/02/13
"dov'è che succedono le cose."

Ha scritto il Jun 01, 2014, 09:44
... non mi manca niente, solo a volte tu con delle calze verdi nel soggiorno di quella casa enorme e vuota che leggi, con quei lunghissimi capelli rossi.
Pag. 52
Ha scritto il Jun 01, 2014, 09:42
C'è una frase di un libro che mi ritorna sempre in mente che dice... "dell'antico splendore della città sono rimasti solo i gatti tra le macerie."
Pag. 38
Ha scritto il Jun 01, 2014, 09:35
[...] ai miei amici persi o persistenti, a chi parte senza sapere bene dove arrivare.
Pag. 88
  • 1 commento
Ha scritto il Jun 01, 2014, 09:34
[...] Immaginare quello che può esserci altrove, cercare i posti in cui succedono le cose. Partire senza parole, solo con delle note musicali che escono dalla bocca, come un buon augurio.
Pag. 86
Ha scritto il Jun 01, 2014, 09:33
Tutti i treni presi in fretta e i cancelli scavalcati
tutti i posti in cui siam stati solo per non rimanere fermi.


Fine Before You Came
Pag. 85

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi