Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Come sei bella stasera

Di

Editore: Marcos y Marcos (Le foglie, 77)

3.6
(141)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 377 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8871683080 | Isbn-13: 9788871683089 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Raffaella Venarucci , Lucia Feoli

Genere: Mystery & Thrillers

Ti piace Come sei bella stasera?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La vita di Deborah scorre tranquilla: casa con giardino, due gemelli cui badare. Ma negli ultimi tempi il marito, Steve, è visibilmente tormentato e non vuole saperne di confidarsi con lei finché, all'improvviso, pochi giorni prima di Natale, scompare. Deborah chiama gli amici, la polizia. Si rende conto di non sapere molte cose sull'uomo che le viveva accanto. Di giorno in giorno emergono elementi nuovi, sempre più inquietanti. Chi si nascondeva in realtà dietro quello stimato professionista? Un maniaco, un serial killer? In un crescendo di colpi di scena, che la porteranno a dubitare di tutto e di tutti, scaverà a fondo nel passato del marito, fino a scontrarsi con l'atroce verità.
Ordina per
  • 3

    Un thriller che mi ha tenuta incollata alle pagine per ore e non si è svelato fino all'ultimo. La trama si intreccia intorno ad una comune famiglia, quella di Steve e Deborah. Steve improvvisamente ...continua

    Un thriller che mi ha tenuta incollata alle pagine per ore e non si è svelato fino all'ultimo. La trama si intreccia intorno ad una comune famiglia, quella di Steve e Deborah. Steve improvvisamente e senza preavviso sparisce, senza lasciare traccia di sé e la moglie si rende conto di conoscere ben poco del marito e della sua infanzia. Così si lascia trascinare dagli eventi e dalle prove che etichettato il marito come serial killer e stupratore di giovani ragazze, tra cui la sorella Emily. Purtroppo tutto depone a suo sfavore, ma è un gioco ben archestrato per incastrare il povero uomo.
    Il vero autore degli stupri non si svela fino all'ultimo capitolo ma l'autore semina indizi nel libro che permettono la risoluzione del caso. Ottusa io che non avevo sospettato del dolce e caro Pete.
    Insomma ha tutte le premesse, suspense, intrigo, terrore, mistero, per essere un buon thriller. Non tra i migliori che ho letto fino ad ora ma un buon libro, di facile lettura e scritto in modo semplice ma affatto banale.

    ha scritto il 

  • 3

    Un thriller che mi ha tenuta incollata fino alla fine. Non per la trama, simile a troppi altri, ma per la protagonista principale, che ho trovato talmente sconvolta da diventarmi simpatica.
    Poco credi ...continua

    Un thriller che mi ha tenuta incollata fino alla fine. Non per la trama, simile a troppi altri, ma per la protagonista principale, che ho trovato talmente sconvolta da diventarmi simpatica.
    Poco credibile il fatto che come esce il marito da casa lei non sappia
    più chi sia...ma d'altronde è un thriller, non si può volere troppo.

    ha scritto il 

  • 3

    una lettura che mi è piaciuta a metà... trovo che la Thompson scriva dei thriller godibili,ricchi di suspance e colpi di scena senza mai eccedere col macabro o nell'efferatezza delle descrizioni dei c ...continua

    una lettura che mi è piaciuta a metà... trovo che la Thompson scriva dei thriller godibili,ricchi di suspance e colpi di scena senza mai eccedere col macabro o nell'efferatezza delle descrizioni dei crimini,però in questo caso ho trovato la trama troppo"harmony",troppo incentrata sulla protagonista e la sua vita coi figli...troppi siparietti domestici che hanno dilatato e smorzato la parte gialla rendendo la lettura a tratti monotona e ripetitiva...e poi il"killer"si individua sin troppo presto e facilmente...molto meglio "nero come il ricordo"dell'autrice.

    ha scritto il 

  • 3

    Mi è piaciuto e le stelline potrebbero anche essere 4 perchè è una storia scorrevole che ti dispiace interrompere. Il problema sono alcune parti che descrivono cose e situazioni per me totalmente inut ...continua

    Mi è piaciuto e le stelline potrebbero anche essere 4 perchè è una storia scorrevole che ti dispiace interrompere. Il problema sono alcune parti che descrivono cose e situazioni per me totalmente inutili e il finale un po' frettoloso.

    ha scritto il 

  • 4

    Un thriller psicologico costruito molto bene, dove la tensione aumenta pagina dopo pagina e dove sono i rapporti interpersonali il centro dell'indagine. Una conferma per la Thompson, nelle mie letture ...continua

    Un thriller psicologico costruito molto bene, dove la tensione aumenta pagina dopo pagina e dove sono i rapporti interpersonali il centro dell'indagine. Una conferma per la Thompson, nelle mie letture.

    ha scritto il 

  • 4

    Un altro romanzo giallo non troppo truculento me del quale non trapela nulla prima delle ultime pagine.
    La vita Deborah scorre tranquillamente e la sua famiglia non potrebbe essere più perfetta, fino ...continua

    Un altro romanzo giallo non troppo truculento me del quale non trapela nulla prima delle ultime pagine.
    La vita Deborah scorre tranquillamente e la sua famiglia non potrebbe essere più perfetta, fino a quando un giorno il marito Steve scompare nel nulla senza lasciare traccia. Lo stupratore del vicolo che uccide le vittime continua a mietere vittime, e mentre il passato di Steve riaffiora poco a poco e Deborah si rende conto di non conoscerlo affatto, in lei si insinua un pensiero inquietante.

    ha scritto il 

Ordina per