Come si fa una tesi di laurea

Le materie umanistiche

di | Editore: Bompiani
Voto medio di 1.223
| 168 contributi totali di cui 157 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ha scritto il 28/02/17
Eco dispensatore di consigli
Complimenti all'ormai compianto Umberto Eco che in questo saggio (un po' datato ma sempre utile) fornisce tanti importanti consigli per chi si accinga per la prima volta alla stesura della tesi di laurea. Dal come e perchè fare la tesi, passando ..." Continua...
  • 1 commento
Ha scritto il 02/10/16
Troppo accademico e lontano dalla realtà
  • 1 mi piace
Ha scritto il 01/08/16
Nulla di straordinario
Libro datato e a tratti ripetitivo. Dà un'idea di come fare ricerca, ma queste cose si imparano già stendendo la tesina per il diploma. Inoltre-e mi dispiace dirlo- sono in disaccordo per la letteratura in lingua:un percorso di laurea triennale ..." Continua...
Ha scritto il 17/04/16
null
Un libro davvero molto bello e anche semplice da leggere ma anche decisamente molto lontano dalla realtà... lui descrive il momento della tesi come un passaggio per diventare maturi, insomma le dà una grandissima rilevanza quando in realtà ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 10/04/16
Un ignorante, di un'ignoranza crassa, che vuole insegnare. Paradossale.
  • 1 mi piace

Ha scritto il Jan 18, 2011, 18:47
Vi potrà accadere di ritornare alla vostra tesi anche decine di anni dopo. Anche perché sarà stata come il primo amore, e vi riuscirà difficile dimenticarla. In fondo sarà stata la prima volta che avete fatto un lavoro scientifico serio e ... Continua...
Pag. 249
Ha scritto il Jan 18, 2011, 18:47
C’è una soddisfazione sportiva nel dare la caccia a un testo che non si trova, c’è una soddisfazione enigmistica nel trovare, dopo aver riflettuto molto, la soluzione di un problema che sembrava insolubile.Voi dovete vivere la tesi come una ... Continua...
Pag. 248
Ha scritto il Jan 18, 2011, 18:46
Fare una tesi significa divertirsi e la tesi è come il maiale, non se ne butta via niente.
Pag. 247
Ha scritto il Jan 18, 2011, 18:46
Ma è buona regola parlare a bassa voce. Se direte cose importanti farà più effetto.
Pag. 167
Ha scritto il Jan 18, 2011, 18:46
Cosa distinguerà la prima dall’ultima stesura dell’introduzione? Il fatto che nell’ultima prometterete molto meno che nella prima, e sarete più cauti.
Pag. 124
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il May 12, 2016, 13:58
378
ECO 2365
Scienze Sociali

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi