Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita

Di

Editore: Editoriale Le Stelle

3.3
(1928)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 82 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo , Tedesco

Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida , CD audio

Genere: Health, Mind & Body , Humor , Self Help

Ti piace Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 2

    Devo dire che l'idea è buona, come lo è l'approccio che l'autore intende assumere nei confronti dell'argomento e del rapporto col lettore: uno stile colloquiale è senz'altro molto più piacevole da recepire, perché è come se si parlasse di persona con lo scrittore. Purtroppo però il linguaggio spe ...continua

    Devo dire che l'idea è buona, come lo è l'approccio che l'autore intende assumere nei confronti dell'argomento e del rapporto col lettore: uno stile colloquiale è senz'altro molto più piacevole da recepire, perché è come se si parlasse di persona con lo scrittore. Purtroppo però il linguaggio spesso è esagerato, inappropriato, peccato, perché gli spunti e i concetti sono interessanti, ma, a mio avviso, è proprio il linguaggio esageratamente comico a renderli spesso incomprensibili. Mi ha lasciato di certo qualcosa, come ogni libro, ma non ho apprezzato molto lo stile, che scalfisce il contenuto. La cosa positiva in tutto questo è che, sicuramente, riuscirò a scordarlo difficilmente, il che è un punto a favore!

    ha scritto il 

  • 4

    Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita

    Libro molto simpatico e istruttivo. Certe parti erano un po' pesantucce, ma l'autore riesce comunque a far superare quelle pagine con tocchi di ironia e battute simpatiche.. il finale molto bello, nel quale diventa lui un osservatore del mondo e descrive nel dettaglio cosa vede.. da rileggere pi ...continua

    Libro molto simpatico e istruttivo. Certe parti erano un po' pesantucce, ma l'autore riesce comunque a far superare quelle pagine con tocchi di ironia e battute simpatiche.. il finale molto bello, nel quale diventa lui un osservatore del mondo e descrive nel dettaglio cosa vede.. da rileggere più avanti!!

    ha scritto il 

  • 2

    Se all'inizio era molto carino e interessante, poiché spiegava i processi mentali che portano a pensare in maniera ossessiva, poi diventa la fiera del buddhismo, quindi il mio interesse è colato a picco.

    ha scritto il 

  • 4

    RISATE

    Ottimo libro per qualche sana lezione di autocritica, sorridendo della propria tendenza alla paranoia ossessiva compulsiva e per farsi un buon esamino di coscienza sull'utilità di pare inutili.

    ha scritto il 

  • 4

    Divulgativo e utile, al netto delle battute che non fanno ridere

    Il libro è profondo e allo stesso tempo leggero, è fatto per raggiungere una vasta platea di lettori, e per questo è scritto in un linguaggio semplice e giovanile.
    Unico neo: le continue battute del autore, fatte anche in forma di note a piè di pagina, che vorrebbero essere scherzose, alla ...continua

    Il libro è profondo e allo stesso tempo leggero, è fatto per raggiungere una vasta platea di lettori, e per questo è scritto in un linguaggio semplice e giovanile.
    Unico neo: le continue battute del autore, fatte anche in forma di note a piè di pagina, che vorrebbero essere scherzose, alla maniera statunitense, ma che a me non solo non hanno fatto ridere, ma sono sembrate un vero disturbo. Se non ci fossero state, il libro avrebbe la metà del volume attuale...

    ha scritto il 

Ordina per