Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Come un angelo

Di

Editore: Arnoldo Mondadori (I Romanzi, 952)

3.6
(76)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 327 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Polacco

Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Romance

Ti piace Come un angelo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
serie Huxtable n.4
Senza un penny e vittima dei pettegolezzi che la vogliono coinvolta nella morte dell’ex marito, Cassandra Belmont è disperata. Chi potrebbe mai volerla ancora in moglie? Perciò decide di trovarsi un amante, che naturalmente dovrà essere molto ricco. Per fortuna l’affascinante Stephen Huxtable, conte di Merton, è tra i pochi a non credere alle voci che circolano, e per Cassandra si rivela fin troppo facile farlo innamorare. Quello che non aveva considerato è che Stephen potesse sorprenderla chiedendole ben di più.
Ordina per
  • 4

    Temo purtroppo che con la Balogh sono arrivata a un punto molto prossimo alla rottura. Quello che prima mi sembrava una curata introspezione dei personaggi adesso mi sembrano pagine e pagine di pippe mentali; quello che prima mi sembrava semplicità ma d’effetto adesso mi sembra solo noia mortale. ...continua

    Temo purtroppo che con la Balogh sono arrivata a un punto molto prossimo alla rottura. Quello che prima mi sembrava una curata introspezione dei personaggi adesso mi sembrano pagine e pagine di pippe mentali; quello che prima mi sembrava semplicità ma d’effetto adesso mi sembra solo noia mortale. Questo romanzo non sono quasi mai riuscita a leggerlo per più di 50 pagine consecutive, rischiavo di morire dal sonno oppure di sprofondare nella depressione (ma questa autrice è sempre stata così?). Dalla premessa potrebbe sembrare che il libro non mi sia piaciuto, e invece, cosa che neanche io riesco a spiegarmi, questo è stato il miglior Balogh che abbia letto da Prima le nozze! Peccato che il romanzo mi abbia lasciato con una brutta sensazione sui due protagonisti. VOTO 7-

    ha scritto il 

  • 4

    He de decir que el libro me ha decepcionado un poco, ya que el protagonista debería haber sido Stephen pero para mi gusto la gran protagonista es Cassandra, a lo largo del libro tiene muchos momentos de una delicadeza y unos sentimientos que te llegan al alma; es un personaje atormentado que a pe ...continua

    He de decir que el libro me ha decepcionado un poco, ya que el protagonista debería haber sido Stephen pero para mi gusto la gran protagonista es Cassandra, a lo largo del libro tiene muchos momentos de una delicadeza y unos sentimientos que te llegan al alma; es un personaje atormentado que a pesar de haber sufrido mucho en la vida no duda en dar todo su cariño a las personas desamparadas que tiene a su cargo.

    ha scritto il 

  • 5

    Bellissimo. Insieme a "Prima le nozze" e "Il duca di ghiaccio" credo sia fra i romanzi della Balogh quello che mi è piaciuto di più. Il personaggio di Cassandra mi è piaciuto molto per il fatto che ha una sorta di trasformazione nel corso della storia.
    Da donna fredda e cinica diventerà una ...continua

    Bellissimo. Insieme a "Prima le nozze" e "Il duca di ghiaccio" credo sia fra i romanzi della Balogh quello che mi è piaciuto di più. Il personaggio di Cassandra mi è piaciuto molto per il fatto che ha una sorta di trasformazione nel corso della storia.
    Da donna fredda e cinica diventerà una persona dolce e gradevole, lasciando cadere la maschera che portava per difendersi.
    E che dire di Sthephen? L'abbiamo conosciuto che era solo un ragazzino, nel primo romanzo della serie, ed ora lo ritroviamo cresciuto e pieno di fascino. L'ho adorato dall'inizio alla fine.
    Ora sono curiosa di leggere il libro dedicato a Con.

    ha scritto il 

  • 4

    Veramente un bel romanzo.....sofferto, ma molto bello!


    Dal mio punto di vista è il migliore della saga!


    In breve:


    Cassandra è vedova.


    Dovrebbe ereditare ma per vari motivi si ritrova senza un penny!


    Cosa può fare una vedova per mantenersi, seppur bella ma addita ...continua

    Veramente un bel romanzo.....sofferto, ma molto bello!

    Dal mio punto di vista è il migliore della saga!

    In breve:

    Cassandra è vedova.

    Dovrebbe ereditare ma per vari motivi si ritrova senza un penny!

    Cosa può fare una vedova per mantenersi, seppur bella ma additata dal ton come una probabile assassina e vittima di pettegolezzi?

    Solo prendersi un amante e diventare la sua mantenuta!

    Così, una sera, senza invito e disperata, si reca ad un ricevimento e incontra un angelo…..Stephen Huxtable, l’affascinante conte di Merton; e inizia la loro liaison!

    Allora, il romanzo mi è piaciuto moltissimo!

    Stephen è un ragazzo d’oro….non solo per i soldi ma anche per il carattere, per i sani principi la moralità e la bontà d’animo .

    Di Stephen, si è letto di lui dal primo romanzo della serie; lo abbiamo visto crescere e diventare quell’uomo d’onore che ora è diventato ed è proprio su questo che ruota il romanzo!

    Non si sofferma molto sul rapporto sessuale o la tensione erotica tra i due protagonisti ma si concentra molto sulle loro prese di coscienza e sui loro compromessi.

    Sarà che sono più abituata a leggere di “bastardi doc” ma il personaggio del conte mi è piaciuto molto….un adorabilissimo vero gentiluomo!

    ha scritto il 

  • 4

    Una crudele assassina che, armata di accetta, ha fatto fuori il suo irreprensibile marito dopo 10 anni di matrimonio, e un giovane Lord, il beniamino di tutte le donne in età da marito e soprattutto delle loro madri... Lei deve trovare un protettore, un uomo facile da sedurre e soprattutto molto ...continua

    Una crudele assassina che, armata di accetta, ha fatto fuori il suo irreprensibile marito dopo 10 anni di matrimonio, e un giovane Lord, il beniamino di tutte le donne in età da marito e soprattutto delle loro madri... Lei deve trovare un protettore, un uomo facile da sedurre e soprattutto molto molto ricco, ma forse ha sottovalutato l'innocente "angelo" biondo incontrato per caso nel parco... e da predatrice potrebbe trasformarsi in preda!
    Una storia d'amore tutt'altro che tradizionale, come tutti i matrimoni degli Huxtable... Anche questa volta l'inizio è lasciato al caso e tutt'altro che promettente, MA non bisogna mai sottovalutare quanto un pariah della società londinese possa essere attirato verso l'amore di una famiglia tutt'altro che tradizionale!

    ha scritto il