Come un killer sotto il sole

Il grande romanzo americano (1972-2009) - Edizione aggiornata

Di

Editore: Sironi

4.3
(141)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 672 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8851801177 | Isbn-13: 9788851801175 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Curatore: Leonardo Colombati ; Prefazione: Ennio Morricone

Genere: Biografia , Musica , Da consultazione

Ti piace Come un killer sotto il sole?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
In occasione dell'uscita dell'album di Bruce Springsteen Working on a dream, Sironi Editore presenta la nuova edizione di:

Bruce Springsteen COME UN KILLER SOTTO IL SOLE, il grande romanzo americano (1972-2009).

Il libro definitivo su Bruce Springsteen, autore del vero “grande romanzo americano”. 120 testi originali delle canzoni con traduzione a fronte e note dettagliate, con l’aggiunta di brani dal nuovo album. Biografia di Springsteen, discografia, videografia e bibliografia complete, aggiornate al 2009 e al nuovo album Working on a Dream. Questo libro mostra il talento narrativo unico di Bruce Springsteen e offre al tempo stesso un accurato lavoro critico sulla sua poetica. Nel brillante saggio d’apertura, Leonardo Colombati mostra che Springsteen è autore nato dalla stessa pianta che ha generato Whitman e Steinbeck, Dos Passos e DeLillo. Un libro per chiunque voglia ascoltare una voce potente e ispirata direttamente dal cuore dell’America.

Ordina per
  • 5

    Come una bibbia

    Libro che odora di capolavoro già dalle prime pagine.
    Il lavoro dell' autore è qualcosa di enorme, dato che inizia con una spiegazione musicale di determinati periodi e prosegue con una sorta di crono ...continua

    Libro che odora di capolavoro già dalle prime pagine.
    Il lavoro dell' autore è qualcosa di enorme, dato che inizia con una spiegazione musicale di determinati periodi e prosegue con una sorta di cronologia del rock e dei suoi affini per far comprendere meglio il clima musicale che c'era quando Bruce ha imbracciato la chitarra per la prima volta.
    Poi si entra nel libro di per se, e qui si nota ancora di più il lavorone di Colombati.
    Tramite i testi di alcune canzoni del Boss, divise per tematiche, l'autore ci racconta l'America e lo fa facendoci sentire anche l'odore di deserto e cherosene, facendoci sentire sulla pelle la brezza leggera che fa svolazzare il vestito di Mary in piedi sulla veranda.
    Ovviamente tutto questo è possibile grazie alle parole di Springsteen che rimane uno dei migliori (per me il migliore in assoluto) poeti contemporanei.
    La bravura con cui Bruce riesce a mettere su carta delle immagini è qualcosa di eccezionale.
    Un libro che tutti i fan del Boss dovrebbero avere.

    ha scritto il 

  • 5

    IL GRANDE ROMANZO AMERICANO

    Già dalla prefazione firmata Ennio Morricone si capisce la valenza del protagonista e dello sfondo: "Springsteen mi piace proprio perchè mette al primo posto l'esigenza di Verità. E' per questo che ri ...continua

    Già dalla prefazione firmata Ennio Morricone si capisce la valenza del protagonista e dello sfondo: "Springsteen mi piace proprio perchè mette al primo posto l'esigenza di Verità. E' per questo che riesce a sfuggire alle mode e non corre il rischio che la musica si perda nel corso del tempo".
    Colombati, associando poetica e testi nel corso della cultura popolare americana, da una nuova luce alle storie raccontate da uno dei più grandi "storyteller" della musica rock, tanto da paragonarle a quelle dei più grandi scrittori letterari.
    A volte scava un pò troppo nel profondo e nello specifico, ma tutto sommato intenso ed emozionante per chi davvero ama il boss.

    ha scritto il 

  • 4

    Ovviamente questo genere di libri sono rivolti ai fan e come tale (serio e di vecchia data) posso dire che è il miglio libro su Springsteen che abbia letto. Serio, documentatissmo senza scadere nella ...continua

    Ovviamente questo genere di libri sono rivolti ai fan e come tale (serio e di vecchia data) posso dire che è il miglio libro su Springsteen che abbia letto. Serio, documentatissmo senza scadere nella adulazione/ venerazione incondizionata ( lo so, detto da un fan è poco credibile...). Una bella estrapolazione dei suoi pezzi ( non necessariamente i più noti) per leggere in controluce la sua filosofia di fondo.
    Me lo sono goduto.

    ha scritto il 

  • 3

    Bello il saggio iniziale. Buona parte del libro riproduce i testi con traduzione a fronte (di cui per mia grande fortuna non abbisogno, odio le traduzioni delle poesie e delle canzoni). Interessante c ...continua

    Bello il saggio iniziale. Buona parte del libro riproduce i testi con traduzione a fronte (di cui per mia grande fortuna non abbisogno, odio le traduzioni delle poesie e delle canzoni). Interessante comunque il modo tematico in cui sono raggruppate. Sempre utile la cronologia finale. Ovviamente raccomandato solo per veri aficionados.

    ha scritto il 

  • 4

    Interessante.

    Bel libro ma ci sono alternative migliori sia se si vuole approfondire la musica di Springsteen (nel caso scegliere American Skin) sia se si cerca la traduzione completa di tutti i suoi testi (Talk ab ...continua

    Bel libro ma ci sono alternative migliori sia se si vuole approfondire la musica di Springsteen (nel caso scegliere American Skin) sia se si cerca la traduzione completa di tutti i suoi testi (Talk about a dream e Long walk home).
    Ha però il vantaggio di unire entrambe le cose in un solo libro per chi non sia abbastanza appassionato da comprarne almeno tre!

    ha scritto il 

Ordina per