Quando lo scrittore si mette nei panni del lettore: le massime sul leggere e i suggerimenti sulla buona lettura di Daniel Pennac
Ha scritto il 13/09/17
SPOILER ALERT
Carino
Ricordo che da piccola, su un'antologia di testo per bambini delle elementari, lessi i 10 diritti del lettore e mi piacquero da impazzire. Da allora ho sempre voluto leggere questo testo di Pennac per intero, invogliata dalla promessa di una lettura ...Continua
Ha scritto il 14/08/17
Semplicemente.. splendido.
Questo è il classico libro che quasi non riesci a leggere, tanto sono belle le citazioni e tanta è la voglia di sottolineare, di condividere; il libro, pur essendo un saggio breve, riesce a trasportarti lontano, a quando leggevi sotto le coperte, a ...Continua
Ha scritto il 13/06/17
"L'uomo costruisce case perchè è vivo ma scrive libri perchè si sa mortale. Vive in gruppo perchè è gregario, ma legge perchè si sa solo. La lettura è per lui una compagnia che non prende il posto di nessun'altra, ma che nessun'altra potrebbe ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 22/04/17
Mi ha riavvicinata alla lettura in un periodo in cui sembravo averne perso l'entusiasmo. Lo suggerisco ai lettori che non hanno più "il tempo per leggere".
Ha scritto il 18/04/17
[Che dire, grazie ad Anobii che a distanza di 4 anni mi ricorda i libri che avevo già letto e poi dimenticato. Non so se iniziare a preoccuparmi. Diamo la colpa allo studio, dai.]Confermo le mie impressioni di allora e sottolineo in particolare il ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Jul 13, 2016, 20:09
Il tempo per leggere, come il tempo per amare, dilata il tempo per vivere.
  • 1 mi piace
Ha scritto il Apr 23, 2016, 13:31
Bisogna vederli, quando raggiungono la pagina 100! È il capo Horn del romanziere, la pagina cento!Arrivato lì, stappa una piccola bottiglia interiore, con discreti salti di gioia, sbuffando come un cavallo da soma, e poi via, si rituffa nel ...Continua
Pag. 98
  • 1 mi piace
Ha scritto il Apr 23, 2016, 13:26
"La lettura non ha niente a che fare con l'organizzazione del tempo sociale. La lettura è, come l'amore, un modo di essere.
Pag. 100
Ha scritto il Jan 10, 2016, 18:50
Cosicchè le nostre ragioni di leggere sono strane quanto le nostre ragioni di vivere. E nessuno è autorizzato a chiederci conto di questa intimità
  • 1 mi piace
Ha scritto il Jan 10, 2016, 18:50
Abbiamo letto (e leggiamo)per proteggerci, per rifiutare, per opporci. Se questo ci dà un'aria da fuggiaschi, se la realtà dispera di raggiungerci oltre l'incantesimo della nostra lettura, siamo però dei fuggiaschi impegnati a costruirci, degli ...Continua
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Oct 17, 2016, 15:12
http://www.liberolibro.it/come-un-romanzo-di-daniel-pennac/

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi