Come vento, come onda

Dalla finestra di uno psicoanalista

Voto medio di 17
| 8 contributi totali di cui 8 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 21/10/13
Non ci siamo, scritto non troppo male, manca la sostanza, non si capisce molto bene il collegamento tra gli episodi citati e l'analisi fatta successivamente... manca di approfodimento. Il discorso sembra più un discorso fatto tra se e se.
Ha scritto il 19/06/12
Un libro sulla disillusione -sul fare i conti con le cose che non sono come le avevamo pensate, come le avevamo credute- raccontato attraverso il lato umano della psicoanalisi. Il pezzo "la cura della sofferenza amorosa" è meraviglioso per terapeuti ...Continua
  • 4 mi piace
Ha scritto il 15/08/11
Un piccolo libro di raccontini brevi di stampo autobiografico compresi di considerazioni psicoanalitiche finali, molto gradevole, ben scritto, interessante e intelligentemente ironico. L'ho trovato delizioso.
Ha scritto il 29/12/10
polveroso
L'autore è uno psicoanalista molto apprezzato, di quelli ortodossi. Lui ci prova anche, a scrivere delle cose che non hanno a che fare con la psicoanalisi, e a tratti ci riesce. Fa capolino qua e là con osservazioni divertite (non so se divertenti) m ...Continua
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 16/11/10
Non dobbiamo leggere per dimenticare noi stessi e la nostra vita quotidiana, ma al contrario, per impossessarci nuovamente, con mano ferma, con maggiore consapevolezza e maturità, della nostra vita. (Hermann Hesse)

Come vento, come onda è un
...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi