Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Como conejos

By

3.9
(54)

Language:Español | Number of Pages: 145 | Format: Others | In other languages: (other languages) Italian , French

Isbn-10: 847833548X | Isbn-13: 9788478335480 | Publish date: 

Category: Comics & Graphic Novels , Family, Sex & Relationships , Gay & Lesbian

Do you like Como conejos ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 3

    Otro más del montón... del montón de los buenos

    Otro libro de König, divertido, en su línea, menos light que los actuales, pero sin nada a remarcar. Es un buen libro para reírse y ver la acerada lengua de König criticar y divertirse.

    said on 

  • 4

    Non mi ricordo nemmeno perché mi ero segnata “Come conigli” tra i libri da leggere (vedi: prendere in biblioteca), ma qua si sa che si fa tutto un po’ a caso, tant’è che appena ne ho iniziata la lettura mi è subito saltata all’occhio la... bruttezza dei disegni, che mi ricordano un po’ le Sturmtr ...continue

    Non mi ricordo nemmeno perché mi ero segnata “Come conigli” tra i libri da leggere (vedi: prendere in biblioteca), ma qua si sa che si fa tutto un po’ a caso, tant’è che appena ne ho iniziata la lettura mi è subito saltata all’occhio la... bruttezza dei disegni, che mi ricordano un po’ le Sturmtruppen o le strisce ospiti su Lupo Alberto di tanti anni fa.
    Però è un fumetto divertente e la storia prosegue con sottile ironia: Horst è eterosessuale, Sigi è gay, sono vicini di casa e le diversissime vite di entrambi li faranno avvicinare instaurando una profonda amicizia; i due si aiuteranno nelle sfighe sentimentali e sessuali (tutta la storia praticamente ruota attorno a questo aspetto della vita) e ad avere nell’altro un confidente nei casi disperati, mentre pian piano si delinea una critica bonaria alla collettività omosessuale per la sua smisurata disinibizione mentre dall’altra agli eterosessuali viene messo in discussione il loro essere troppo “repressi” dalla società.
    Un analisi critica che comunque non è mai eccessiva, ma anzi mette in evidenza il tutto con un umorismo molto intelligente, tutti vengono presi di mira, non importa quali siano le tendenze sessuali.
    E altro punto a favore di questo graphic-novel è la presenza di riferimenti sessuali espliciti che però non scadono mai nel volgare, quindi lo consiglio un po’ a tutti anche agli schifiltosi del genere “queer”.

    said on 

  • 0

    linus pride

    Non acquisto abitualmente Linus. Anzi, a dire il vero non lo compro mai. Testimonianza ne sia che questo numero di giugno m'è arrivato dopo un paio di passaggi da magazine-crossing (ebbravo il tesista!)...
    Continua su: http://www.exibart.com/blog/blogmsg.asp?idblog=1488

    said on