Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Compagni d'avventura

Il raduno degli eroi - vol. 6

Di

Editore: Armenia

3.2
(49)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 286 | Formato: Altri

Isbn-10: 8834415450 | Isbn-13: 9788834415450 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: N. Spagnol

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Science Fiction & Fantasy

Ti piace Compagni d'avventura?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Caramon, Sturm e Tasslehoff, in viaggio per mare a bordo della Venora, sonosorpresi da una magica tempesta che li trasporta sino all'estremità orientaledel Mare di Sangue. Caramon e Sturm, abbandonati in balia dei flutti, sembranocondannati a morte certa, mentre Tas, rapito all'inclemente destino,misteriosamente si anima di implacabile odio contro gli amici di sempre.Intanto a Solace, Raistlin persuade Flint Fireforge e Tanis Mezzelfo adavventurarsi in un pericoloso viaggio verso il remoto regno dei minotauri. Laloro nobile missione si propone un duplice arduo compito: non solo trarre insalvo gli sventurati compagni, ma soprattutto sventare l'efferato piano delperfido Signore della Notte.
Ordina per
  • 3

    Nonostante l'affetto per i personaggi che mi hanno tenuto compagnia durante la lettura delle cronache e delle leggende, questo episodio risulta un po' debole. Le poche scene di azione presenti mi sono ...continua

    Nonostante l'affetto per i personaggi che mi hanno tenuto compagnia durante la lettura delle cronache e delle leggende, questo episodio risulta un po' debole. Le poche scene di azione presenti mi sono sembrate piuttosto confuse. Sicuramente si sente la mancanza delle penne della Weis e di Hickman. Comunque è stata una lettura piacevole.

    ha scritto il 

  • 5

    il mood giusto di lettura

    Questo è un racconto tranquillo e piacevole. Non c'è molta profondità dei personaggi: in compenso molta azione ed estemporaneità. E' un racconto di giovani, su-su!
    Ricordiamoci tutti che siamo ancora ...continua

    Questo è un racconto tranquillo e piacevole. Non c'è molta profondità dei personaggi: in compenso molta azione ed estemporaneità. E' un racconto di giovani, su-su!
    Ricordiamoci tutti che siamo ancora nella collana "Il Raduno degli Eroi".
    In generale, vi dico che leggere il raduno degli eroi è cosa buona. Anche questi fanno parte della vita dei personaggi e presentano i fatti che ad essi sono accaduti in giovane età. Parlo a voi, appassionati: lasciate da parte la pretesa di leggere epiche avventure e memorabili gesta in questi libri. Leggete questi volumi con l' intelligenza di chi sa che questi personaggi diventeranno Grandi. Ponetevi la domanda:ma come sono cresciuti? Perchè sono diventati Grandi in quel modo? Dove hanno trovato la forza per compiere le loro gesta future?. E poi ancora, Come si sono conosciuti?
    La risposta è qui: nella forgia della giovinezza. Nel loro Raduno.

    ha scritto il 

  • 2

    se vuoi fare un regalo ad una persona antipatica non avere dubbi e scegli uno spin off di dragonlance!

    nello specifico compagni d'avventura è particolarmente indicato, per la serie come buttare alle o ...continua

    se vuoi fare un regalo ad una persona antipatica non avere dubbi e scegli uno spin off di dragonlance!

    nello specifico compagni d'avventura è particolarmente indicato, per la serie come buttare alle ortiche ciò che di buono vi è nella trilogia delle cronache...

    ha scritto il 

  • 3

    Avventura che vede come protagonisti moltid egli eroi della lancia che avevamo imparato ad amare in cicli più curati; purtroppo, però, come molti dei romanzi di Dragonlance estranei alle Cronache o al ...continua

    Avventura che vede come protagonisti moltid egli eroi della lancia che avevamo imparato ad amare in cicli più curati; purtroppo, però, come molti dei romanzi di Dragonlance estranei alle Cronache o alle Leggende, non ho gradito eccessivamente questa opera. L'ambientazione ha tutto il suo fascino e salva parzialmente il lavoro... ma il romanzo non mi sembra eccessivamente curato, né come trama né come profondità dei personaggi.
    Da qui il mio giudizio non entusiasta.

    ha scritto il