Agosto 1991: la Russia di Gorbaciov è sconvolta da un tentativo di colpo distato. L'ambasciatore americano Stephen Metcalfe viene interpellato dalgenerale Kundrov: solo lui può convincere il capo del complotto, il"Direttore", ...Continua
Francesco Auriemma
Ha scritto il 14/08/12

La narrazione è piacevole, la trama è un misto di spionaggio e (fanta)politica. Buona la caratterizzazione dei personaggi. Nell'insieme un romanzo discreto.

Erwin
Ha scritto il 29/11/10

Libro piacevole, niente di negativo ma non originale. Una buona spy-story, a parte il nome del protagonista che per motivi oscuri trovo irritante. Metcalfe, ma che nome è?

Rahn Der Boss
Ha scritto il 22/10/09
2 stelline e mezzo

Un libro della Estate di Ludlum. Nulla di chè.

Luca Fassina
Ha scritto il 15/08/09

Pubblicato postumo e accreditato a Ludlum. Sarà veramente suo?

Sendo
Ha scritto il 04/06/08

Per chi ama la fantapolitica, Ludlum è sempre una garanzia di qualità. Anche se questo libro è stato scritto dai suoi ghost-writers essendo lui già morto, nel complesso ha il solito fascino dei suoi thriller.

  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi