Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Con un lucchetto al collo

Sid Vicious, l'angelo del punk

Di

Editore: Sperling & Kupfer

3.3
(53)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 192 | Formato: Altri

Isbn-10: 8820027852 | Isbn-13: 9788820027858 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: I. Rubini

Genere: Fiction & Literature , Musica , Social Science

Ti piace Con un lucchetto al collo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Va bè..sono di parte perché Sid è il mio sogno erotico impossibile.
    E comunque il libro è originale, ben scritto e veramente punk.. come piace a me.

    ha scritto il 

  • 3

    Una vita senza fronzoli

    Una biografia di Sid Vicious, bassista dei Sex Pistols, che fila scorrevole come un racconto, una finestra nel mondo di quel punk ribelle degli ultimi anni '70. Il mio periodo liceal-punk deve molto a questa lettura, ora per esempio mi impedisce di definire punk i Greenday e Avril Lavigne! ;) ...continua

    Una biografia di Sid Vicious, bassista dei Sex Pistols, che fila scorrevole come un racconto, una finestra nel mondo di quel punk ribelle degli ultimi anni '70. Il mio periodo liceal-punk deve molto a questa lettura, ora per esempio mi impedisce di definire punk i Greenday e Avril Lavigne! ;)

    ha scritto il 

  • 4

    pescato dalla libreria, letto 10 anni fa e perciò dovrei rileggerlo.. ma no c'è la possibilità di inserire lo stato "rileggere il libro??" ecco manca.
    cmq mi ricordo che nel libro si parla di un punk e quindi parolacce, alcool, droga e vomito. Si è un gran bel libro.
    e poi alla prima ...continua

    pescato dalla libreria, letto 10 anni fa e perciò dovrei rileggerlo.. ma no c'è la possibilità di inserire lo stato "rileggere il libro??" ecco manca.
    cmq mi ricordo che nel libro si parla di un punk e quindi parolacce, alcool, droga e vomito. Si è un gran bel libro.
    e poi alla prima pagina:"Piacere al pubblico non mi interessa. penso che siano quasi tutti rifiuti umani. E mi fa vomitare il pubblico in generale. al 99% le merde che incontri per strada non capiscono un cazzo. Sono rifiuti e spero che lo scriviate."
    GRANDE!

    ha scritto il