Confessioni di un maturo consumatore di ecstasy

di | Editore: Feltrinelli
Voto medio di 40
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
L'anonimo di questa "confessione" è un professore e poeta americano, hacinquant'anni, un figlio adolescente arrivato a due passi dal suicidio, unafamiglia devastata, un matrimonio allo sfascio, e conosce un lungo periodo diabulia e abbruttimento. È ...Continua
Ha scritto il 02/02/12
Un breve saggio contornato dalla vita dell'autore, dai motivi per cui ha deciso di prendere l'ecstacy e dalla descrizione di un trip fatto la prima volta che si è calato una pastiglia. L'entusiasmo dell'autore è convincente, ma credo che un libro ...Continua
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 27/11/09
Una testimonianza scioccante, resa con superbo stile e potenziata da una veste editoriale accattivante. L'anonimo rivive in rapide pennellate il baratro in cui è scivolata la sua vita e descrive sapidamente il senso di invincibilità trasmessogli ...Continua
Ha scritto il 18/08/09
Alibi
Un libro inutile: serve solo come alibi all'autore che, così, razionalizza il suo anacronistico desiderio di voler sperimentare l'ecstasy. Triste. Si legge in un'ora.
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi