Confessioni di una squartatrice

Voto medio di 124
| 30 contributi totali di cui 29 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
L'ispettore Gunnar Barbarotti non è più lo stesso. Non è facile concentrarsi sul lavoro quando la mente è lontana, persa nel dolore di una tragedia personale dopo la quale sembra impossibile rimettersi in piedi. Forse per riguardo nei suoi ...Continua
Ha scritto il 08/11/17
Dei libri di Nasser è sicuramente quello che mi è piaciuto meno: una trama quantomeno un po' sgangherata e, alla fin fine, improbabile, dove l'autore è riuscito a ficcarci - oltre al giallo in sé - anche figli illegittimi e assolutamente ...Continua
Ha scritto il 02/11/17
Scozia vs. Svezia - 01 nov 17
Passiamo nel giro di poche ore di lettura dall’ultimo capitolo di VV (almeno così sembra acclarato), all’ultimo di Barbarotti, l’altro commissario di Nesser. Anche qui, direi più immaginato che dichiarato, visto che da 5 anni l’autore non ...Continua
Ha scritto il 13/07/17
SPOILER ALERT
non male. Nesser è bravo e la storia interessane e scorrevole. Unico neo: un po’ troppe voci, un po’ troppe visioni, un po’ troppe frasi bibliche. Il protagonista Barbarotti non mi è particolarmente simpatico, non come il comm. Van Veeteren, ...Continua
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 18/04/17
Giallo femminista brutto quanto il titolo
L’ispettore Gunnar Barbarotti, della polizia di Kymlinge, Svezia, affranto x la recente morte della moglie, è incaricato di indagare su un vecchio caso. Arnold Morinder è scomparso cinque anni fa dalla sua casupola di campagna in riva a un lago. ...Continua
Ha scritto il 25/04/16
Il mio "vecchio amico" Gunnar
Aver ritrovato, dopo un lungo periodo di assenza - dovuto al fatto che ero stata distolta da altre e purtroppo non sempre gradite letture - l'ispettore Gunnar Barbarotti, con la sua bonaria ironia e i suoi dialoghi metafisici, è stato come ...Continua
  • 4 mi piace
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Oct 04, 2014, 12:27
E basta con questi dialoghi con "Nostro Signore". Nonostante la trama fantastica e lo stile affascinante, la caduta nel vortice della patologica spiritualità, seppur condita da una finta ironia, mi lascia una nota di amarezza. Non leggo un giallo ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi