Confusione

Ciclo Barocco - Vol. 2

di | Editore: Rizzoli
Voto medio di 51
| 9 contributi totali di cui 7 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
1689: ad Algeri, Jack Shaftoe, noto anche come il Re dei Vagabondi, sfugge alla schiavitù e si getta alla ricerca del favoloso tesoro di un pirata spagnolo, in una sarabanda di avventure di cappa e spada, inseguimenti, fughe per il rotto della cuffia ...Continua
Kluge
Ha scritto il 29/09/16
Il grande affresco
Un opera corposa, ben documentata e avvincente che ci porta all'inizio dell'era dei lumi facendoci conoscere i grandi protagonisti di quel periodo storico con una vividezza ed un'umanità eccezionali. Peccato che l'ultimo capitolo non sia ancora stato...Continua
Axel Shut
Ha scritto il 10/10/14
Neal Stephenson è il Pynchon dei poveri. Grande fantasia, grande attenzione ai dettagli, libri sterminati che sembrano non finire mai. Cosa li differenzia? Qualità letterarie a parte, una più profonda visione della vita e della storia. Pynchon non h...Continua
Xander Lavelle...
Ha scritto il 10/09/13
Bello. Meno interessante del primo, perché è un seguito, perché manca la sorpresa, perché i personaggi sono più vecchi e stanchi, ma resta un viaggio affascinante e barocco in un'epoca splendida, meschina e violenta. Ora sono costretto a leggere il t...Continua
Mikecas
Ha scritto il 29/12/10
Da: http://www.webalice.it/michele.castellano/SF_Fantasy/cosaleggo/Confusione.html E' il secondo volume de Il Ciclo Barocco, il cui terzo volume, Il Sistema del Mondo, e' gia' uscito negli USA. Del primo, Argento Vivo, avevo gia' parlato, e mi aveva...Continua
DrRestless
Ha scritto il 31/07/10
Ponderoso, interessante, a volte persino divertente (e per un romanzone storico di quasi mille pagine è una affermazione impegnativa!!). Adesso non rimane che il terzo volume... sempre che la Rizzoli si decida a pubblicarlo. Altrimenti solo i lettori...Continua

DrRestless
Ha scritto il Jul 29, 2010, 07:07
I giovani si stiracchiavano, si arrampicavano sul terrapieno, prendevano il secchio, lo facevano oscillare e scaricavano diversi litri d'acqua sul terreno. L'acqua s'imbarcava in un'insensata ricerca del più vicino oceano.
Pag. 648
DrRestless
Ha scritto il Jul 29, 2010, 07:04
E' buffo come non esistano leggende su regni disperatamente poveri.
Pag. 800

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi