La gastronomia è l'arte di fare di necessità un'amabilissima virtù? Tra istinto e sottili riferimenti culturali, occupa un ampio spazio di saperi e sapori, di riflessioni atemporali e di fugacità storica. Per Vázquez Montalbán, e per il suo ... Continua
Ha scritto il 31/05/08
Non so cosa mi aspettassi da questo libro, ma devo dire che sono rimasto abbastanza deluso. Non mi è piaciuto l'approccio dell'autore al cibo, non mi è piaciuta la sua interpretazione antropologica, non mi è interessata la storia della
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 25/11/07
Offelee, fa el tò mestee = Pasticcere, fai il tuo mestiere...ed il mestiere di Montalban non é certo quello di scrivere di cucina e di convincerci della supremazia di quella spagnola.
Irritante.
Uno dei pochi libri che non ho terminato.
  • 2 commenti

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi