Contro le lusinghe del mondo

I classici del pensiero libero Greci e latini, 20

Di

Editore: RCS Quotidiani

3.5
(27)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 137 | Formato: Paperback

Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Enrico Turolla ; Prefazione: Armando Torno

Genere: Narrativa & Letteratura , Filosofia

Ti piace Contro le lusinghe del mondo?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    "Non dimenticare: la cosa nascosta dentro muove i fili del fantoccio. Questa cosa è capace di esprimersi con persuasiva efficacia; questa cosa è vita; questa cosa, se si deve dire il vero è l'uomo. Oh ...continua

    "Non dimenticare: la cosa nascosta dentro muove i fili del fantoccio. Questa cosa è capace di esprimersi con persuasiva efficacia; questa cosa è vita; questa cosa, se si deve dire il vero è l'uomo. Oh! Non pensare in nessun momento che si tratti di quel rivestimento a forma di recipiente o di quei fragili ordigni che intorno gli sono cresciuti. Bada, non c'è molta differenza da una scure, salvo che quegli ordigni sono a quella cosa naturalmente aderenti. E' un fatto, a prescindere da quella causa capace di muoverli e d'infondere in essi vigore, questi ordigni non servono meglio della spola pel tessitore, della penna per chi scrive, della frusta per l'auriga.
    [...]
    Se un uomo considera unico bene l'istante; se giudica egual cosa aver compiuto azioni conformi a retta ragione in grande numero o in numero più esiguo; se non fa differenza alcuna, quest'uomo, del poter contemplare il mondo per un tempo più lungo o più breve; a costui certo la morte non costituisce motivo di paura."

    ha scritto il 

Ordina per