E' possibile vivere in una discarica e avere ancora la forza di sognare?
Iac vive tra la casa della madre e i bordi di una grande discarica. Accanto a lui il fratellino Tommi e l'attraente Silvia, ragazza perbene scontenta del proprio corpo. E un
...Continua
Ha scritto il 18/09/13
SPOILER ALERT
Gli scarti umani
Corpi Di Scarto di Elisabetta Bucciarelli è un libro inchiesta. Si parla di Ecomafia.
Ecomafia è un termine coniato da Legambiente per parlare appunto dei settori della criminalità organizzata che "hanno scelto il traffico e lo smaltimento
i
...Continua
Ha scritto il 26/03/13
Pubblicata per www.gialloecucina.wordpress.com
Se avessi la possibilità un giorno di incontrarla di persona, le stringerei la mano e la ringrazierei di cuore. Corpi di scarto è un libro unico nel suo genere a cominciare dall’ambientazione, una discarica, per proseguirre poi con i personaggi di cu ...Continua
Ha scritto il 25/04/12
La Bucciarelli colpisce ancora
Colpire verbo transitivo; in senso figurato significa “Impressionare, suscitare una forte emozione”.
Tra i sinonimi: stupire, sconcertare, turbare, toccare.
Leggere questo libro significa rimanere colpiti, nei diversi significati elenc
...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 22/12/11
"Le donne sono già rifiuto quando la bellezza le abbandona"
Vengo a conoscenza dell’ultimo libro di Elisabetta Bucciarelli grazie alla segnalazione di Giulio Cavalli, durante un incontro dedicato alla letteratura della legalità, e decido immediatamente di acquistarlo: conosco l’attività letteraria di Elisabet ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 23/10/11
E' un bel libro ed è anche un libro coraggioso, di denuncia. Bello e felice di averlo letto!
  • 3 mi piace

Ha scritto il Aug 12, 2011, 09:00
<<Per me non è stato facile rendermi conto di quello che sono>> rispose Iac. <<E cosa saresti?>> guardandolo in faccia. <<Quello che sei anche tu, Argo. Il rifiuto di qualcuno che non ti ha più voluto con sé.>>
Pag. 192
Ha scritto il Aug 12, 2011, 08:50
<<A te non manca niente, sono stato più chiaro?>>aggiunse il ragazzo.
<<Perché non sai guardare>> rispose lei stizzita.
<<Questo non è vero>> disse lui.
<<Io dico di sì>> subito Silvia.
...Continua
Pag. 167

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi