Corpi freddi

Di

Editore: Superpocket

3.7
(1684)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 480 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Francese , Spagnolo , Portoghese , Olandese , Ceco , Tedesco , Ungherese , Polacco

Isbn-10: 8846201264 | Isbn-13: 9788846201263 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: A. E. Giagheddu , A. Rusconi

Disponibile anche come: Copertina rigida , Paperback , eBook

Genere: Criminalità , Narrativa & Letteratura , Mistero & Gialli

Ti piace Corpi freddi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Quarant'anni, separata, una figlia al college, Temperance Brennan, antropologa specializzata in medicina legale a Montreal, in Canada, conduce complicate autopsie sulle ossa dei cadaveri irriconoscibili. Chiamata a esaminare un corpo appena scoperto vicino a una chiesa, si rende subito conto che si tratta di omicidio della peggior specie: il corpo è smembrato e decapitato e vi sono segni di violenza sessuale. Chi sarà quell'essere sventurato, dai capelli rossicci e dalla struttura minuta? Mentre a poco a poco vengono alla luce altre vittime, Temperance è certa che nell'ombra si apposti un killer che da un momento all'altro può colpire ancora: sua figlia, la sua migliore amica, forse lei stessa.
Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Già morta

    Primo libro della serie Temperance Brennan.
    L'ho trovato un pò lungo, circa 100 pagine in più rispetto a quelli che ho letto fino adesso, ma ci può stare visto che in questo libro ha presentato pratic ...continua

    Primo libro della serie Temperance Brennan.
    L'ho trovato un pò lungo, circa 100 pagine in più rispetto a quelli che ho letto fino adesso, ma ci può stare visto che in questo libro ha presentato praticamente tutti i personaggi che a turno compaiono negli altri episodi.
    L'antipatia per Claudel non scomparirà negli altri episodi, comunque mi è piaciuto molto.
    Bella la storia, ha toccato sia i punti religiosi che il classico serial Killer e la sua aggressione da parte del cattivo che poi ritornerà immancabilmente in tutti gli altri libri.
    Diciamo che una volta sperimentata una struttura che va bene, perchè cambiare?

    ha scritto il 

  • 4

    L'origine di "Bones"

    Questo libro è il primo della serie di Temperance Brennan, che ha ispirato la serie tv Bones, a cui mi sono recentemente appassionata, molto appassionata. Quindi, mi sono gettata su questo libro davve ...continua

    Questo libro è il primo della serie di Temperance Brennan, che ha ispirato la serie tv Bones, a cui mi sono recentemente appassionata, molto appassionata. Quindi, mi sono gettata su questo libro davvero carica di aspettative.
    Non sono rimasta delusa, ma nemmeno esaltata. Per tutta la lettura del libro, ho sentito che mancava qualcosa per me... a parte Seeley Booth :D
    Scherzi a parte, la lettura è scorrevole e la storia è ok... ma non mi ha risucchiata nella storia, come di solito mi accade con i libri che mi piacciono molto. Comunque, ho deciso di leggerne almeno un altro paio e vedere come va.

    ha scritto il 

  • 4

    Appena finito il libro. Lettura scorrevole...verso i capitoli dai 36 ai 39, ho fatto un pò fatica a concentrarmi. Poi dopo ho incominciato a ingranare...anche se verso la fine. Molto bello...sicuramen ...continua

    Appena finito il libro. Lettura scorrevole...verso i capitoli dai 36 ai 39, ho fatto un pò fatica a concentrarmi. Poi dopo ho incominciato a ingranare...anche se verso la fine. Molto bello...sicuramente continuerò con gli altri libri. (Adoro la serie tv Bones)

    ha scritto il 

  • 4

    Un bellissimo libro di esordio per il famoso personaggio di Temperance Brennan, antropologa forense protagonista anche del telefilm Bones. Una trama avvincente, ricca di colpi di scena, che non ci dà ...continua

    Un bellissimo libro di esordio per il famoso personaggio di Temperance Brennan, antropologa forense protagonista anche del telefilm Bones. Una trama avvincente, ricca di colpi di scena, che non ci dà il tempo di fermarci a riflettere, ma che ci porta sempre in avanti, senza sosta. E l'argomento scelto, la violenza sulle donne, benché ambientato nel 1994, è sempre tristemente attuale.

    ha scritto il 

  • 3

    Non particolarmente originale, leggermente prolisso e, talvolta, un po' macabro nelle descrizioni, personaggi troppo "caratterizzati", però se un thriller riesce a tenermi incollata alle pagine, per m ...continua

    Non particolarmente originale, leggermente prolisso e, talvolta, un po' macabro nelle descrizioni, personaggi troppo "caratterizzati", però se un thriller riesce a tenermi incollata alle pagine, per me ha centrato il bersaglio.

    ha scritto il 

  • 3

    Buono

    Il primo libro della serie con Temperance Brennan è il primo che leggo dell'autrice. L'ho trovato gradevole anche se non particolarmente originale. Scorre, anche se un po' lentamente a causa delle des ...continua

    Il primo libro della serie con Temperance Brennan è il primo che leggo dell'autrice. L'ho trovato gradevole anche se non particolarmente originale. Scorre, anche se un po' lentamente a causa delle descrizioni particolareggiate, a volte utili a volte molto meno. Sfoltire un po' qui e là avrebbe sicuramente alleggerito il libro senza nulla togliere alla trama principale. La protagonista non ha suscitato in me nessun tipo di interesse o simpatia. Questa "neutralità" mi fa dubitare sul continuare a seguire le sue avventure. Sicuramente resterà in coda rispetto ad altri protagonisti/autori a me più affini.

    ha scritto il 

  • 4

    Primo libro della saga Brennan.
    Ero molto curiosa di leggerlo dato che sono una fan di Bones, e devo dire che il libro, ovviamente, mi è piaciuto molto di più!
    La storia mi ha rissucchiato nello scena ...continua

    Primo libro della saga Brennan.
    Ero molto curiosa di leggerlo dato che sono una fan di Bones, e devo dire che il libro, ovviamente, mi è piaciuto molto di più!
    La storia mi ha rissucchiato nello scenario, i personaggi sono semplicemente veri e Temperance, la protagonista è molto più umana ed ironica nel libro che nel telefilm!
    Che dire: non vedo l ora di continuare con la "scorpacciata" di questa serie di libri!

    ha scritto il 

  • 3

    Un classico dei gialli basati sul serial Killer. Momenti di grande suspance ma anche di noia per le pagine di particolari minuziosi su come si fa un autopsia come si pulisce un osso, come si riconosce ...continua

    Un classico dei gialli basati sul serial Killer. Momenti di grande suspance ma anche di noia per le pagine di particolari minuziosi su come si fa un autopsia come si pulisce un osso, come si riconosce un'impronta ecc. ecc. Comunque nel complesso un bel giallo.

    ha scritto il 

  • 3

    Ho fatto fatica a leggere la prima metà di questo libro perché troppo descrittivo e a tratti un po' noioso. La seconda parte l'ho trovata più avvincente e incalzante.

    ha scritto il 

Ordina per