Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Corpi senza volto

Di

Editore: TEA (Teadue; 1610)

3.9
(290)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 337 | Formato: Tascabile economico | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco , Olandese , Sloveno , Portoghese

Isbn-10: 8850216432 | Isbn-13: 9788850216437 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Adria Tissoni

Disponibile anche come: Copertina rigida

Genere: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Corpi senza volto?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
New England, inverno. Nel chiostro di un convento giacciono due corpi immersi nel sangue. Due suore. Una di esse è stata brutalmente assassinata, l'altra ferita in modo gravissimo. Nessuno conosce le ragioni di un'aggressione così selvaggia. Le suore non sanno fornire indizi ma dall'autopsia della novizia massacrata emerge un altro agghiacciante particolare. Sorella Camille, ventiquattro anni, unica novizia dell'ordine, aveva appena avuto un figlio. Sarà la detective Jane Rizzoli, insieme alla patologa Maura Isles, a indagare sul caso.
Ordina per
  • 0

    avvincente. bello anche il finale, completamente inaspettato perché non pensavo che l'autrice concludesse in questo libro alcune delle vicende personali dei protagonisti. spesso dimentico che in un libro basta una riga e può succedere di tutto.

    ha scritto il 

  • 3

    La Gerritsen è e resta una delle mie scrittrici preferite,ma questa volta non mi ha soddisfatto più di tanto,alla stesura manca quel ritmo a cui la scrittrice ci ha abituato,inoltre il movente dell'assassino lascia un po a desiderare.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Un thriller che ti cattura dalla prima all’ultima pagina, senza annoiarti mai.
    Tess Gerritsen si riconferma un’autrice interessante e capace di incollare i lettori ai suoi libri.


    Anche in questo libro troviamo il detective della omicidi Jane Rizzoli e la dottoressa Maura Isles lavorare ass ...continua

    Un thriller che ti cattura dalla prima all’ultima pagina, senza annoiarti mai. Tess Gerritsen si riconferma un’autrice interessante e capace di incollare i lettori ai suoi libri.

    Anche in questo libro troviamo il detective della omicidi Jane Rizzoli e la dottoressa Maura Isles lavorare assieme e indagare su una serie di omicidi che a prima vista non sembrano collegati e che ci accompagneranno nei vari capitoli, svelandoci oltre agli indizi del caso anche molti lati fino ad ora nascosti delle due protagoniste. Ritroviamo una Jane Rizzoli più umana del solito, che in qualche modo si farà coinvolgere dalle sorti del caso e una Maura Isles che si ritrova a dover fare i conti con un passato che torna a bussare alla sua porta.

    Le indagini porteranno ad una conclusione inaspettata….specialmente per la stessa Jane Rizzoli e per Maura Isles.

    Libro da leggere tutto d’un fiato. Voto finale 4 stelline e ½

    ha scritto il 

  • 4

    Ottimo giallo, ben costruito e sviluppato. Stavolta avevo intuito presto il colpevole, ma la Gerritsen è comunque brava nel dipanare la trama e il giallo. Peccato sempre per il finale affrettato, ormai ho capito che è il suo unico difetto. Interessanti gli sviluppi sentimentali delle due protagon ...continua

    Ottimo giallo, ben costruito e sviluppato. Stavolta avevo intuito presto il colpevole, ma la Gerritsen è comunque brava nel dipanare la trama e il giallo. Peccato sempre per il finale affrettato, ormai ho capito che è il suo unico difetto. Interessanti gli sviluppi sentimentali delle due protagoniste; ormai il punto di vista è duplice, non solo quello di Jane, ma anche Maura diventa prepotentemente protagonista.

    ha scritto il 

  • 4

    per la serie "i sentimenti non guardano in faccia a nessuno"

    ok, Jane è una donna e pure Maura lo è
    e qua le due hanno a che vedere col nemico implacabile che le insidia da sempre: il maschio corruttore di anime e insinuatore di desiderio sessuale...ops, come dite? il desiderio è naturale e i condizionamenti cattolici ci hanno fregato per secoli? vabbè e c ...continua

    ok, Jane è una donna e pure Maura lo è e qua le due hanno a che vedere col nemico implacabile che le insidia da sempre: il maschio corruttore di anime e insinuatore di desiderio sessuale...ops, come dite? il desiderio è naturale e i condizionamenti cattolici ci hanno fregato per secoli? vabbè e che sarà mai?

    come? una suora morta e una in coma? un tipo trovato in un bagagliaio e un villaggio indiano raso al suolo? cosa ci fa venire in mente tutto ciò?

    le multinazionali e le associazioni umanitarie, i villaggi e le malattie debellate in tutto il mondo, meno che nel terzo mondo, e via così

    questo è un giallo di transizione, da un parte c'è il solito detective femmina di origine italiana che cucina con l'aglio, si innamora del fascinoso FBI e ci rimane, e dall'altra la preoccupazione reale per le multinazionali che governano il mondo e per i poveri della terra che non saranno mai i primi, nonostante quel che ci hanno raccontato al catechismo tutto qua bello, derivativo, ma interessante e nel contempo siccome la ripetizione giova, speriamo che lo leggano in molti, visto mai che la coscienza assopita da anni di tv si risvegli così di colpo?

    ha scritto il 

  • 3

    e 1/2

    Dopo aver seguito le tre serie televisive “ Rizzoli & Isles” non potevo non leggere un romanzo di Tess Gerritsen con le due particolari e simpaticissime protagoniste. Ho iniziato casualmente con questo, credo il terzo della serie e non mi ha deluso, lettura al femminile... piacevole. Qua ...continua

    Dopo aver seguito le tre serie televisive “ Rizzoli & Isles” non potevo non leggere un romanzo di Tess Gerritsen con le due particolari e simpaticissime protagoniste. Ho iniziato casualmente con questo, credo il terzo della serie e non mi ha deluso, lettura al femminile... piacevole. Quasi sicuramente ne leggerò altri.

    ha scritto il 

Ordina per