Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Corto Maltese

Le elvetiche

By Hugo Pratt

(118)

| Others | 9788888545226

Like Corto Maltese ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Una vicenda ambientata in Svizzera agli inizi del Novecento, un enigma avvoltonel mistero, giochi di amori proibiti e rose alchemiche, di cavalieridisperati e demoni cabalistici: ancora un'illusione alla Corto Maltese.

9 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    - Dove andiamo?
    - Tu vuoi ritornare? E allora per ritornare devi andare. Ma perché vuoi ritornare se non sei mai andato?

    Is this helpful?

    Dimitja said on May 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sovraccarico d'esoterico

    Tanto esoterismo, "fiabe" e leggende del Graal nella penultima (o terzultima contando "Corto a Cordoba") avventura del marinaio più famoso della storia del fumetto. Pratt si sbilancia del tutto verso il versante onirico, l'avventura è surreale e si v ...(continue)

    Tanto esoterismo, "fiabe" e leggende del Graal nella penultima (o terzultima contando "Corto a Cordoba") avventura del marinaio più famoso della storia del fumetto. Pratt si sbilancia del tutto verso il versante onirico, l'avventura è surreale e si viaggia attraverso una mole di informazioni, riferimenti e personaggi che definire "tanti" è un eufemismo. Certo da rileggere approfondendo ancora di più le storie sul santo Graal, a quanto pare meta o argomento preferito di alcuni dei più grandi scrittori italiani.
    Corto nelle Elvetiche si proietta nel Mito suo malgrado, nell'immortalità del suo essere un personaggio di carta e Pratt gioca continuamente ammiccando con il lettore. Per chi ha amato in modo smodato le avventure più "terrene" di Corto non sarà l'ideale, ma Pratt ha sempre avuto queste "deviazioni" verso un esoterismo fumettistico a rompere le barriere del fumetto tradizionale: basti pensare all'incredibile finale di Favola di Venezia (e come corrispettivo all'inizio di Corte Sconta) o alle leggende e corvi che prendono vita nelle Celtiche.
    Grande classe nel delineare inoltre una sorta di gioco ambiguo in cui compaiono anche Hesse e personaggi famosi, e dove non si capisce chi stia sognando chi: è Corto a sognare? la ragazzina dell'hotel? Pratt? Noi?
    Gioco di sogni infiniti.

    Is this helpful?

    Corto said on Nov 22, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Gli acquarelli iniziali valgono da soli più del fumetto!

    Is this helpful?

    Semola said on Apr 3, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Fumetto che ti butta spunti di lettura qui e lì, talmente tanti da rischiare un overloading di informazioni: che sia una sorta di biblioteca di babele?!

    Is this helpful?

    ninloco said on Dec 29, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    C'è qualcosa che non ho colto e di cui non ho goduto a pieno...credo di doverlo rileggere... però non me la sento di dare 3 stelle a Pratt!

    P.S.Gli acquerelli all'inizio sono stupendi!

    Is this helpful?

    Amelie said on Mar 19, 2010 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Pratt ha letto Borges, eccome. Chissà se Borges ha letto Pratt. Ora stanno sicuramente giocando a golf assieme.

    Is this helpful?

    Zampanò said on Mar 9, 2010 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book