Cos'è accaduto alla signora perbene

Voto medio di 269
| 17 contributi totali di cui 17 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Bologna anni Settanta: la "signora perbene" non è più lei. Cosa è accaduto?Dopo una manifestazione studentesca, con un morto innocente ancora per strada,qualcuno confida a Sarti Antonio che un uomo avrebbe ripreso la manifestazionecon una cinepresa ...Continua
Ha scritto il 28/11/16
In questo romanzo, la trama gialla è in secondo piano. Spiccano invece situazioni nostalgiche e disamine sociali.
  • 1 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 08/05/15
Speciale
Un noir speciale, quasi intimo. Particolarmente toccante per chi è di Bologna, ma col finale un po' troppo affrettato e con l'io narrante davvero superfluo.
Ha scritto il 15/02/13
Giallo carino da leggere. Dei due libri di questo autore che ho letto ho preferito "Ombre sotto i portici".
Ha scritto il 06/11/12
Non uno dei milgiori
Un po' sottotono rispetto agli altri, di Sarti Antonio. Quasi schizofrenico, forse dettato dai tempi cupi in cui è stato scritto, mette a contorno una trama gialla poco convincente per calarci negli anni di piombo di una Bologna ferita. L'atmosfera ...Continua
Ha scritto il 19/03/12
La signora perbene è una città, è Bologna anni settanta, borghese, grassa, un po’ unta, chiusa come una vongola avariata sui suoi sordidi intrallazzi. A me piace tantissimo stare in macchina con il sergente Sarti Antonio e la sua colite, mi ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi