Così parlò Zarathustra

Un libro per tutti e per nessuno

Voto medio di 4459
| 445 contributi totali di cui 298 recensioni , 142 citazioni , 1 immagine , 3 note , 1 video
L’idea di Così parlò Zarathustra balenò a Nietzsche come una folgorazione nell’agosto del 1881, in Engadina, «6000 piedi al di là dell’uomo e del tempo». Essa coincise con il rivelarsi dell’«eterno ritorno», la misteriosa intuizione che segna il pass ...Continua
Koluber
Ha scritto il 31/08/18

Non mi ha appassionato ed entusiasmato come pensavo avrebbe fatto. Interessante, ma non completamente in linea con il mio pensiero. Forse un po' anacronistico. Concordo comunque sul fatto che sia un libro importante.

Marco
Ha scritto il 11/05/18
Temo di aver capito il dieci per cento di quello che ho letto. Molte parti mi sono sembrate oscure, molte ripetitive, molte noiose. Però, all’improvviso, emergono dal testo frasi illuminanti e fulminanti, che da sole valgono la fatica di leggere ques...Continua
stefano18r
Ha scritto il 01/04/18
sopravvalutato

un testo sopravvalutato di uno dei filosofi più sopravvalutati della storia, almeno a mio parere

LettriceFelice
Ha scritto il 24/02/18

È innegabile l'acutezza e la bellezza delle parole, lui è un gigante della letteratura, ma troppo lontano questo libro dai miei "valori". Per questo, decido di non dar voto.

Alessandro Picci
Ha scritto il 24/02/18

Un libro che ne contiene 100.
"È nuotando nel pensiero che s'impara a pensare. "


Alessandro Picci
Ha scritto il Feb 24, 2018, 14:52
"..Da lungo tempo non aspiro alla felicità, ma aspiro alla mia opera.."
Alessandro Picci
Ha scritto il Feb 24, 2018, 14:51
"..Che io ami, e talvolta anche troppo, la saggezza, succede perché essa mi ricorda tanto la vita.."
Alighiero Arvati
Ha scritto il Jun 26, 2016, 18:01
Giacché così parla a me la giustizia: "gli uomini non sono tutti uguali". E neanche devono diventarlo!
Da-Nee Oslo
Ha scritto il Jan 03, 2016, 22:05
Crederei solo a un Dio che sapesse danzare. E quando guardai, lo trovai serio, pesante, profondo, solenne: era lo spirito della gravità - e a cagion sua cade ogni cosa. Non con la collera, ma col riso si uccide. Uccidiamo allora lo spirito della grav...Continua
Bonadext
Ha scritto il Nov 10, 2015, 17:58
E la tua ultima grandezza, o mia volontà, risparmiala per il momento estremo, - per essere inesorabile nella tua vittoria! Ah, chi non soggiacque alla propria vittoria! Ah, a chi non s'oscurò l'occhio in questo ebbro crepuscolo! Ah, a chi il piede no...Continua
Pag. 162

Yuri T.
Ha scritto il Aug 19, 2017, 12:32

Giada Rossetton
Ha scritto il Sep 07, 2017, 11:35
Chiamano rassegnazione accettare modestamente una piccola gioia, ma nel medesimo tempo si guardano intorno per una nuova, piccola felicità. Essi desiderano, in fondo, semplicementeuna cosa: che nessuno faccia loro del male. Così precorrono i desideri...Continua
Biblioteche...
Ha scritto il Aug 23, 2016, 15:08
193 NIE 221 Donazione D'Alessandro, Fondo Di Tursi
Biblioteche...
Ha scritto il Aug 23, 2016, 15:05
193. NIE 228 Donazione D'Alessandro, Fondo Di Tursi

Gwenhidwy
Ha scritto il May 07, 2018, 00:52

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi