Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Così educo in Italia mio figlio Mohamed

un bambino senegalese in terza elementare

Di

Editore: Giovane Africa Edizioni

2.9
(11)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 76 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8897707076 | Isbn-13: 9788897707073 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Fiction & Literature

Ti piace Così educo in Italia mio figlio Mohamed?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Storia di una donna senegalese che lascia la sua terra per far crescere il figlio in italia.
Il bambino deve rapidamente colmare il suo ritardo scolastico.
Per aiutarlo la mamma si inventa un originale sistema educativo.
Ordina per
  • 1

    L'intenzione è lodevole, il risultato penoso.
    Innanzi tutto, non credo che l'autrice sia realmente la persona che passa per tale. Solo un italiano con il suo retroterra poteva scrivere questo libro che, più che altro, risulta essere un coacervo di citazioni.
    Ci sono tanti bei libri che mandano un ...continua

    L'intenzione è lodevole, il risultato penoso. Innanzi tutto, non credo che l'autrice sia realmente la persona che passa per tale. Solo un italiano con il suo retroterra poteva scrivere questo libro che, più che altro, risulta essere un coacervo di citazioni. Ci sono tanti bei libri che mandano un messaggio simile, ma in modo avvincente!

    ha scritto il 

  • 2

    Avevo comprato questo libricino da un ragazzo senegalese, piena di curiosità per un argomento che mi interessa da vicino, oltretutto affrontato dal punto di vista di una mamma straniera. La lettura però mi ha lasciato perplessa in più di un punto..come già avevo notato in altri libri dello stesso ...continua

    Avevo comprato questo libricino da un ragazzo senegalese, piena di curiosità per un argomento che mi interessa da vicino, oltretutto affrontato dal punto di vista di una mamma straniera. La lettura però mi ha lasciato perplessa in più di un punto..come già avevo notato in altri libri dello stesso progetto, gli autori scrivono con il cuore, peccando purtroppo a volte di semplicismo.

    ha scritto il