Cose di cosa nostra

in collaborazione con Marcelle Padovani

di | Editore: CDE
Voto medio di 1694
| 203 contributi totali di cui 192 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ha scritto il 22/10/16
Saggio sulla mafia
Si tratta di un testo molto ben scritto, che avvolge e decodifica il tema della mafia in ogni suo aspetto, Falcone a mio avviso ha messo se stesso in questo libro spiegando come una maestra a un bambino ciò che è stata la mafia a noi italiani, con ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 19/10/16
Sono pagato dallo Stato per perseguire dei criminali, non per farmi degli amici.
Tutta la forza e la determinazione di Falcone in centosettanta pagine. Una testimonianza e una memoria importanti, un’eredità massiccia e fondamentale. Giovanni Falcone ci ha lasciato queste pagine perché continuassimo, con la stessa volontà, ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 28/08/16
Un bel libro, che ci spiega, in modo semplice e discorsivo, quello che fino a pochi anni prima si credeva una cosuccia da niente, una questione paesana e circoscritta. Erano gli anni dei dubbi, "sarà mica così diffusa e radicata la mafia", e delle ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 26/08/15
Una descrizione della mafia da dentro: senza pregiudizi, senza luoghi comuni, senza demonizzazioni. Dopo la lettura ho la sensazione di capirci qualcosa.
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 02/08/15
Meravigliosa lettura della realtà di Cosa Nostra al tempo di Falcone. Grande giudice e grande giornalista...lettura veramente interessante!
  • Rispondi

Ha scritto il Oct 19, 2016, 07:36
Sono pagato dallo Stato per perseguire dei criminali, non per farmi degli amici.
Pag. 69
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 18, 2015, 17:42
In Sicilia la mafia colpisce i servitori dello Stato che lo Stato non è riuscito a proteggere.
Pag. 171
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 21, 2010, 12:01
Si muore generalmente perché si è soli o perché si è entrati in un gioco troppo grande. Si muore spesso perché non si dispone delle necessarie alleanze, perché si è privi di sostegno. In Sicilia la mafia colpisce i servitori dello Stato che ... Continua...
Pag. 171
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 21, 2010, 12:00
Credo che Cosa Nostra sia coinvolta in tutti gli avvenimenti importanti della vita siciliana, a
cominciare dallo sbarco alleato in Sicilia durante la seconda guerra mondiale e dalla nomina di
sindaci mafiosi dopo la Liberazione.
Pag. 170
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 21, 2010, 11:59
[...] la mafia è un fenomeno umano e come tutti i
fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine.
Pag. 154
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il May 10, 2016, 16:17
364.106
FAL 5415
Scienze Sociali
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi