Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Cose sagge e meravigliose

Di

Editore: Rizzoli (BUR, 447)

4.4
(633)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 496 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale

Isbn-10: 8817134473 | Isbn-13: 9788817134477 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Bruno Oddera

Disponibile anche come: Tascabile economico , Copertina rigida , Altri

Genere: Biography , Fiction & Literature , Pets

Ti piace Cose sagge e meravigliose?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Alla terza rilettura inizia a perdere un po' di appeal, ma rimane sempre un libro piacevole, con storie rapide (è tutta una serie di ricordi) non tutte allo stesso livello, ma tutte comunque di ...continua

    Alla terza rilettura inizia a perdere un po' di appeal, ma rimane sempre un libro piacevole, con storie rapide (è tutta una serie di ricordi) non tutte allo stesso livello, ma tutte comunque di ampia sufficienza.

    ha scritto il 

  • 4

    Nonostante non abbia trovato la narrazione particolarmente incalzante, devo dire che si legge piacevolmente sarà per l'argomento e per lo stile di scrittura sensibile e ironico al tempo stesso. ...continua

    Nonostante non abbia trovato la narrazione particolarmente incalzante, devo dire che si legge piacevolmente sarà per l'argomento e per lo stile di scrittura sensibile e ironico al tempo stesso.

    ha scritto il 

  • 5

    Cose sagge e piene d'amore

    Herriot mi fa brillare gli occhi, mi fa sentire viva e mi fa capire che spesso nella vita sbaglio, non riesco a rendermi conto quanto una cosa valga più di un'altra e di quanto le persone che mi ...continua

    Herriot mi fa brillare gli occhi, mi fa sentire viva e mi fa capire che spesso nella vita sbaglio, non riesco a rendermi conto quanto una cosa valga più di un'altra e di quanto le persone che mi trovo di fronte mi facciano saltare i nervi inutilmente. La vita nelle stalle nel 1940 non deve essere stata facile e noi oggi ci lamentiamo per un nonnulla, cosa c'è di più grande se non il ridare il sorriso a qualcuno che l'ha perso a causa del fatto che il suo miglior compagno di vita se ne sta andando e quanto noi abbiamo sofferto per quel cucciolo della nostra infanzia che a tutt'oggi resta nella memoria come se neanche un minuto fosse passato e come se voltando il viso di lato lo vedessimo lì pronto a sorriderci, credendo che lo possa fare. Herriot è l'uomo che avrei voluto avere accanto quando ho perso uno dei miei migliori amici ed Herriot è quell'amico che vorrei avere al mio fianco ogni giorno per poter vedere i suoi occhi farsi piccoli per la felicità di essere riuscito ancora una volta a trionfare sulla morte.

    ha scritto il 

  • 4

    L'ho letto da adolescente dopo "Beato fra le bestie". Mi piaceva tanto questo scrittore. Non so se era il sogno di diventare veterinaria a farmelo piacere così tanto o se mi sarebbe piaciuto lo ...continua

    L'ho letto da adolescente dopo "Beato fra le bestie". Mi piaceva tanto questo scrittore. Non so se era il sogno di diventare veterinaria a farmelo piacere così tanto o se mi sarebbe piaciuto lo stesso. ...e se mi piacerebbe ancora anche da adulta...

    ha scritto il 

  • 5

    A distanza di trent'anni la lettura di Herriot è sempre un piacere . Quest'uomo grande ha saputo, negli anni, tramite i suoi libri, farci amare un pò di più il meraviglioso mondo degli animali, ...continua

    A distanza di trent'anni la lettura di Herriot è sempre un piacere . Quest'uomo grande ha saputo, negli anni, tramite i suoi libri, farci amare un pò di più il meraviglioso mondo degli animali, che, a volte, dimentichiamo di condividere.

    ha scritto il 

  • 5

    ansiolitico letterario impareggiabile: sono proprio d'accordo. Cinque stelle per la distrazione , la consolazione dell'happy end, la piacevolezza di ritrovarsi a contatto con la natura su e giù per ...continua

    ansiolitico letterario impareggiabile: sono proprio d'accordo. Cinque stelle per la distrazione , la consolazione dell'happy end, la piacevolezza di ritrovarsi a contatto con la natura su e giù per i Pennini

    ha scritto il 

  • 5

    Pre-recensione. Dopo tanto tempo ritrovo il mio vecchio amico Jim, alle prese con le "dolcezze" dell'addestramento militare. Coraggio vecchio mio! Ad appena un capitolo già ho il buonumore che solo ...continua

    Pre-recensione. Dopo tanto tempo ritrovo il mio vecchio amico Jim, alle prese con le "dolcezze" dell'addestramento militare. Coraggio vecchio mio! Ad appena un capitolo già ho il buonumore che solo la lettura di Herriot riesce a darmi. Subito quattro stelle, sulla fiducia. Spero di reincontrare al più presto anche Sigfried, Tristan ed Helen ^___________^

    Rece definitiva Ho reincontrato Helen, dolcissima e meravigliosa, Sigfried che porta pazienza con Jim (LOL!) e la perde con Tristan, l'inarrestabile joie de vivre di Granville Bennet e tanti altri che non considero personaggi letterari ma amici, amici di cui ho già nostalgia.

    ha scritto il 

  • 4

    Oh Carol...

    Questo libro,regalatomi da Carol insieme ad altri dello stesso autore, è stata la mia graditissima sorpresa natalizia. La vecchia Scozia, un veterinario di campagna e tanti buffi personaggi umani e ...continua

    Questo libro,regalatomi da Carol insieme ad altri dello stesso autore, è stata la mia graditissima sorpresa natalizia. La vecchia Scozia, un veterinario di campagna e tanti buffi personaggi umani e non, animano le pagine di questi libri. Che dire? Se sei un amico degli animali i libri di Herriot ti riconciliano con la vita. E non è poco...

    ha scritto il 

Ordina per