Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Cosmétique de l'ennemi

By Amélie Nothomb

(210)

| Paperback | 9782253155034

Like Cosmétique de l'ennemi ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

"Sans le vouloir, j'avais commis le crime parfait: personne ne m'avait vu venir, à part la victime. La preuve, c'est que je suis toujours en liberté."
C'est dans le hall d'un aéroport que tout a commencé.
Il savait que ce serait lui. La v Continue

"Sans le vouloir, j'avais commis le crime parfait: personne ne m'avait vu venir, à part la victime. La preuve, c'est que je suis toujours en liberté."
C'est dans le hall d'un aéroport que tout a commencé.
Il savait que ce serait lui. La victime parfaite. Le coupable désigné d'avance.
Il lui a suffi de parler. Et d'attendre que le piège se referme. C'est dans le hall d'un aéroport que tout s'est terminé.
De toute façon, le hasard n'existe pas.

270 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Primo romanzo che leggo della Nothomb.
    Non ho fatto in tempo a pensare che non era poi così disturbante come me l'ero immaginato che mi ha rifilato un calcione all'altezza dello stomaco. E poi altri, fino al finale spiazzante.
    Il tutto nella forma d ...(continue)

    Primo romanzo che leggo della Nothomb.
    Non ho fatto in tempo a pensare che non era poi così disturbante come me l'ero immaginato che mi ha rifilato un calcione all'altezza dello stomaco. E poi altri, fino al finale spiazzante.
    Il tutto nella forma di un dialogo incalzante e davvero bello tra due sconosciuti che si incontrano per caso (o forse no) nella sala d'attesa di un aeroporto.
    4 stelline perché mi sa un po' di esercizio di stile. Scritto benissimo, efficace, doloroso, ma pur sempre esercizio di stile.

    PS: dopo aver letto le ultime righe non riesco a non pensare a un certo signor Leland Palmer.

    Is this helpful?

    Suni said on Sep 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sia che si tratti di un pezzo di vita da lei vissuta sia che si tratti di una storia romanzata, Ameliè Nothomb conserva sempre quella dote di saper coinvolgere il lettore nella storia in modo magnetico, attraverso una scrittura semplice e cristallina ...(continue)

    Sia che si tratti di un pezzo di vita da lei vissuta sia che si tratti di una storia romanzata, Ameliè Nothomb conserva sempre quella dote di saper coinvolgere il lettore nella storia in modo magnetico, attraverso una scrittura semplice e cristallina ma non per questo meno potente. In fondo a questo libro ci si rende conto di quanto ognuno di noi può essere nemico di se stesso e del suo vissuto.

    Is this helpful?

    Lore said on Jul 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Inatteso, freddo, inesorabile chi è il nostro peggior nemico? Di chi abbiamo più paura?
    Detto ciò: la trama è originale, il libro si legge bene, velocemente seppure con una crescente inquietudine - anche perchè non mancano gli imprevisti o i colpi di ...(continue)

    Inatteso, freddo, inesorabile chi è il nostro peggior nemico? Di chi abbiamo più paura?
    Detto ciò: la trama è originale, il libro si legge bene, velocemente seppure con una crescente inquietudine - anche perchè non mancano gli imprevisti o i colpi di scena, ma non solo per quello.
    Finale prevedibile ma, di fatto, inevitabile.

    Vedrete le sale d'aspetto degli aeroporti con altri occhi...

    Is this helpful?

    fortebraccio said on Jun 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ho letto questo libro subito dopo "Stupore e tremori " della stessa autrice. Un libro capace mettere in crisi il lettore fino a farlo confrontare con il proprio "nemico ", quello che nemmeno pensiamo di avere dentro.

    Is this helpful?

    Smash084 said on May 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La Nothomb è sempre unica, c'è poco da fare. Piccolo e insolito.

    Is this helpful?

    didychan said on Apr 23, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book