Cratilo

di | Editore: Borla
Voto medio di 75
| 6 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ha scritto il 23/02/13
Nomina nuda tenemus
Il Cratilo non sarà una delle opere più profonde e importanti di Platone, ma è senz'altro tra le più interessanti e divertenti, meritevolissima di essere letta. In essa, Socrate discute con Emorgene e Cratilo, quest'ultimo discepolo di ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 15/01/11
Nell'estesa parte centrale Platone ingaggia Socrate per un megapippotto sull'etimologia ante litteram, tirato ad Ermogene prima e a Cratilo poi.Nella parte iniziale con Ermogene (e anche verso il termine del dialogo, con Cratilo) invece il filosofo ...Continua
Ha scritto il 06/03/10
La sezione etimologica centrale è fantastica, e può essere consultata autonomamente quale divertissment letterario. Il contenuto più propriamente filosofico del dialogo - la discussione sulla naturalità o la convenzionalità dei nomi - dispiega ...Continua
Ha scritto il 30/01/10
Testo fondamentale del pensiero occidentale in cui Platone/Socrate analizza le origini del linguaggio per dimostrare che le cose hanno un nome che non è casuale, ma il frutto di una lunga stratificazione di significati. Testo imprescindibile per ...Continua
Ha scritto il 09/10/07
Capolavoro assoluto e spesso considerato dialogo di serie B rispetto a quelli dello stesso periodo (per dire, Filebo e soprattutto Sofista). In questa edizione merita anche la chiacchierata in fondo tra Sini, Natoli e Vegetti.
  • 1 mi piace
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il May 04, 2016, 09:04
183.2 PLA 5636 Filosofia e Psicologia

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi