Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Creme & crimini

Ricette deliziose e criminali di Agatha Christie

Di ,

Editore: Sonzogno

4.4
(45)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 165 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Spagnolo

Isbn-10: 8845413543 | Isbn-13: 9788845413544 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Cristina Pradella , Igor Longo

Genere: Biography , Cooking, Food & Wine

Ti piace Creme & crimini?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Nella maggior parte dei gialli di Agata Christie, l'arma del delitto non è un revolver e nemmeno un pugnale, ma un cibo o una bevanda che contengono una sostanza mortale: un innocuo bicchiere di brandy può rivelarsi fatale, il sandwich al cetriolo può spedire all'altro mondo. Nella vita, la scrittrice inglese era golosa e buongustaia e si dilettava anche nella preparazione di piatti semplici e molto invitanti per gli ospiti. Esperti di Agatha Christie, gli autori hanno raccolto in questo manuale le ricette della tradizione gastronomica inglese e internazionale spaziando dall'arte del breakfast alle torte di Poirot, dai pasticcini e canapé per il "tea time" in compagnia di Miss Marple ai piatti esotici assaggiati dalla scrittrice nei suoi viaggi intorno al mondo, ai cibi per i picnic che la Christie adorava fare fin dall'infanzia.
Ordina per
  • 5

    :)

    Solo per appassionati del genere. Le ricette sono inglesi al 100% e dal mio punto di vista poco si adattano ai gusti italiani. Interessante la parte sulle tartine e i burri aromatizzati che i personaggi dei romanzi continuano a consumare all'ora del te..... (finchè non si vanno a leggere gli ingr ...continua

    Solo per appassionati del genere. Le ricette sono inglesi al 100% e dal mio punto di vista poco si adattano ai gusti italiani. Interessante la parte sulle tartine e i burri aromatizzati che i personaggi dei romanzi continuano a consumare all'ora del te..... (finchè non si vanno a leggere gli ingredienti!!!!!!!!!) Qualche biscottino o plumcake si può riproporre ...

    ha scritto il 

  • 5

    Quel geniaccio di Aghata!

    A chi non è mai venuta voglia di assaggiare quei dessert decantati da Poirot o quelle torte che Miss Marple prendeva col tè? Ecco un libro che toglie un po' di dubbi e fa venire l'acquolina in bocca!

    ha scritto il 

  • 5

    il delitto è servito

    In molti libri della grande Agata Christie, l'arma del delitto è un veleno lasciato "accidentalmente" cadere in un cibo o una bevanda; perciò un innocuo bicchiere di brandy può rivelarsi fatale, un sandwich al cetriolo può spedire all'altro mondo, un muffin può essere pericolosissimo.
    In qu ...continua

    In molti libri della grande Agata Christie, l'arma del delitto è un veleno lasciato "accidentalmente" cadere in un cibo o una bevanda; perciò un innocuo bicchiere di brandy può rivelarsi fatale, un sandwich al cetriolo può spedire all'altro mondo, un muffin può essere pericolosissimo.
    In questo sfizioso manuale ci sono deliziose ricette della tradizione inglese (ma non solo): dalle tipiche colazioni alle meravigliose torte (buonissima "Ambizione mortale"), dai pasticcini da the di Miss Marple ai piatti esotici assaggiati dalla scrittrice nei suoi meravigliosi viaggi intorno al mondo....

    ha scritto il 

  • 4

    Un originale libro di cucina, impreziosito dalle traduzioni precise e rievocative di Igor Longo, che si rivolge alle ricette culinarie inglesi, ai quelle prelibatezze, di cui abbiamo tante volte letto dei Gialli di A.Christie.
    Chi si è chiesto leggendo "Poirot si annoia", cosa fossero i Crum ...continua

    Un originale libro di cucina, impreziosito dalle traduzioni precise e rievocative di Igor Longo, che si rivolge alle ricette culinarie inglesi, ai quelle prelibatezze, di cui abbiamo tante volte letto dei Gialli di A.Christie.
    Chi si è chiesto leggendo "Poirot si annoia", cosa fossero i Crumpets caldi e imburrati...ora lo saprà !
    Traduzioni di Igor Longo e Cristina Pradella.

    ha scritto il 

  • 4

    Per chi ha letto tutti (o quasi) i gialli della Christie, mai libro fu più gradito :)
    Finalmente ho scoperto come sono fatte le tartine al cetriolo omnipresenti nei tea time di Miss Marple e Poirot. Un giorno potrei anche provare a farle (sperando di non avvelenare qualcuno :P )

    ha scritto il