Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Crepuscolo cremisi

Di

Editore: Fanucci (TIF Extra)

4.2
(324)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 319 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8834717538 | Isbn-13: 9788834717530 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Curatore: M. Cozzi

Genere: Family, Sex & Relationships , Romance , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Crepuscolo cremisi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Serie: Night Huntress World Books vol. 1

Denise MacGregor, la migliore amica umana di Cat, si ritrova nel giro di poco tempo a dover affrontare il lutto di due cugini e una zia morti apparentemente d'infarto. Dietro a quelle inspiegabili tragedie si cela in realtà la mano spietata di un demone mutaforma, Raum, il cui scopo è riprendersi un antenato MacGregor sfuggito alle sue grinfie dopo avergli venduto l'anima. La ragazza ripiomba così, suo malgrado, nel mondo dei non-morti iniziando una lunga ed estenuante ricerca del lontano parente Nathanial, per liberare sé stessa e il resto della famiglia dalla morsa demoniaca. Ad aiutarla c'è Spade, il vampiro dandy con l'aria da bel tenebroso che ha in comune con lei solo un torbido passato. I due, da sempre attratti l'uno dall'altra nonostante la loro profonda diversità, si lasciano travolgere da una grande passione che tuttavia potrebbe rivelarsi sempre più letale. Nei continui spostamenti tra gli Stati Uniti e l'Europa, Spade e Denise incontrano vecchi amici pronti a sostenerli Ian, Crispin e la stessa Cat, ma anche farabutti immischiati in loschi traffici di droga contro cui lotteranno fino allo stremo delle forze. Perché alla prima goccia di sangue tutto può succedere, e la battaglia tra mortali e morti viventi avrà inizio...
Ordina per
  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    1

    CHARLES ALIAS SPADE...

    Libro della serie spin off collegata a Bones e Cat, che tratta tutti gli altri personaggi che ruotano man mano intorno a loro, e che stavolta racconta la storia di Spade grande amico e inizialmente su ...continua

    Libro della serie spin off collegata a Bones e Cat, che tratta tutti gli altri personaggi che ruotano man mano intorno a loro, e che stavolta racconta la storia di Spade grande amico e inizialmente suddito di Bones. Il personaggio di Spade nella serie principale mi aveva subito affascinato con il suo carisma che però in questo libro purtroppo si è perso strada facendo. Qui assistiamo al suo incontro con Denise, amica di Cat, che chiede il suo aiuto per risolvere un suo grande problema ossia un demone di nome Raum, le ha quasi sterminato la sua famiglia, le ha impresso dei marchi per farla sua schiava e per reclutarla nella ricerca di un suo antenato il quale, in passato, ha stretto un patto con il demone senza poi rispettarlo per cui cerca vendetta. All’inizio Spade quasi è scettico nel partecipare a questa avventura ma poi inevitabilmente si innamora di lei per cui soccombe all’amore e decide di tirarla fuori dai guai. Bones e Cat come sempre in questi libri transitori si affacciano solo per poche pagine aiutando la lotta e la vittoria finale. Ho trovato questa storia molto piatta, prima di emozioni, di intrighi e davvero tutto prevedibilissimo fin dall’inizio. Spade l’avrei voluto un po’ più di carattere e non semplicemente un uomo innamorato/zerbino, anche la sua storia con Giselda, il suo primo amore finito tragicamente secoli prima, che viene rievocata non conquista e neanche commuove, invece Denise, che dovrebbe essere una comune mortale, per cui con le fragilità tipiche di una donna anche se in seguito ai marchi ricevuti ora è per metà mutaforma o metà demone, anche lei sembra come Cat risvegliarsi dal coma umano e ritrovarsi addirittura a combattere e riuscire ad uccidere un demone come fare la spesa di tutti i giorni! Allora visto che poteva farlo da sola non le serviva Spade no? Ma…forse è la forza dell’amore a dare questa grinta? davvero poco credibile e poco affascinante. Avrei preferito una storia d’amore più coinvolgente, più struggente ma forse mi rendo conto che è proprio lo stile di scrittura dell’autrice che non è nelle mie corde perché a parte i primi due libri ora non riesce a coinvolgermi più di tanto. Spero molto nel prossimo libro su Mencheres anche se è un personaggio che fino ad ora non mi ha particolarmente colpita…ma mai dire mai!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    BELLO.

    Non c'è niente da fare Spade è fantastico. Nettamente il migliore tra tutti i personaggi! Un po' la fine mi ha lasciato così,io non avrei mai salvato uno che ha fatto uccidere due miei cugini e mia zi ...continua

    Non c'è niente da fare Spade è fantastico. Nettamente il migliore tra tutti i personaggi! Un po' la fine mi ha lasciato così,io non avrei mai salvato uno che ha fatto uccidere due miei cugini e mia zia perchè aveva paura di affrontare ciò che aveva fatto di sua spontanea volontà ;)

    ha scritto il 

  • 5

    Bella idea questa della Frost, ovvero intervallare la saga di Cat con una serie parallela dedicata ai personaggi "secondari" della storia!
    Se continua così finirò per preferirla alla saga principale.. ...continua

    Bella idea questa della Frost, ovvero intervallare la saga di Cat con una serie parallela dedicata ai personaggi "secondari" della storia!
    Se continua così finirò per preferirla alla saga principale...
    Ad ogni modo non vedo l'ora di leggere il libro dedicato a Ian... e spero che presto la Frost ne scrivi anche uno dedicato a Vlad! ^^

    ha scritto il 

  • 5

    Credevo che un libro incentrato sul personaggio di Spade mi avrebbe deluso.. invece l'ho divorato ed è diventato uno dei miei personaggi preferiti.. spero di leggere al più presto il libro di Vlad ...continua

    Credevo che un libro incentrato sul personaggio di Spade mi avrebbe deluso.. invece l'ho divorato ed è diventato uno dei miei personaggi preferiti.. spero di leggere al più presto il libro di Vlad

    ha scritto il 

  • 4

    "Non c'è nulla che non farei per stare con te, Denise. Mi spiace di non darti la vita normale che volevi, ma prometto di adorarti ogni giorno fino alla fine della nostra nuova esistenza"

    Ci prendiamo una meritata pausa dalle avventure di Cat e Bones con Crepuscolo Cremisi, il primo spin off (a cui seguirà quello su Mencheres) dedicato a Spade e Denise. Spade è ormai una nostra vecchia ...continua

    Ci prendiamo una meritata pausa dalle avventure di Cat e Bones con Crepuscolo Cremisi, il primo spin off (a cui seguirà quello su Mencheres) dedicato a Spade e Denise. Spade è ormai una nostra vecchia conoscenza, mentre abbiamo conosciuto Denise nel terzo libro dove l'amica umana di Cat si è ritrovata suo malgrado coinvolta in una battaglia tra zombie, ghoul e vampiri. In quella battaglia ha perso la vita il suo amato marito Randy e anche se è passato più di un anno Denise ancora soffre, tra sensi di colpa e disturbo post traumatico da stress. L'unica cosa che desidera è dimenticare il mondo dei non-morti, dal quale ha ricevuto solo sangue e dolore, ma gli improvvisi lutti nella sua famiglia annunciano l'arrivo di un potente demone mutaforma, Raum che ha un conto in sospeso con un antenato di Denise ed è deciso ad usare la ragazza per raggiungere i suoi scopi. Spade sembra l'unico che può aiutarla ma rivederlo porta a galla i terribili ricordi di quella notte di sangue e l'attrazione latente sempre esistita tra loro. Rispetto a Cat e Bones il rapporto tra Spade e Denise è più "classico" e ricalca lo schema "vampiro-umana" letto in tanti libri. Spade è un vero gentiluomo, passionale ma anche tenero e paziente e anche se si ripromette di non innamorarsi di Denise in quanto fragile umana (essendo già rimasto scottato in passato dalla morte di una donna amata) non ci mette poi molto a consegnarle il suo cuore, anche se convincerla a trasformarsi in vampiro potrebbe essere impossibile. Denise costretta ad affrontare potenti nemici e ritrovandosi suo malgrado immersa nel mondo dei non-morti tira fuori tutto il suo coraggio e alla fine diventa una donna (più o meno XD) sicura di sé, capace finalmente di accettare il suo passato ed andare avanti. La sua crescita interiore è tangibile e ben resa; mi è piaciuto vedere il rapporto tra Ian, Bones e Spade dal punto di vista di quest'ultimo, la loro amicizia, come si sono conosciuti e il rapporto con il suo sire Mencheres. Ian qui tira fuori tutto il suo sarcasmo e le scene in cui appare sono tra le più divertenti del romanzo (peccato che la Frost non gli abbia ancora dedicato una storia tutta sua!) Sono molto curiosa di leggere la storia di Mencheres, vampiro potente e millenario che comincia a "perdere colpi", e Kira una detective umana dalla mente impenetrabile XD

    ha scritto il 

  • 3

    Si poteva dare di più...

    Diciamo che dopo quattro libri con protagonisti Cat e Bones mi ci voleva proprio una pausa dai loro problemi, quindi ho apprezzato molto questa lettura, anche perché è incentrata su due personaggi mol ...continua

    Diciamo che dopo quattro libri con protagonisti Cat e Bones mi ci voleva proprio una pausa dai loro problemi, quindi ho apprezzato molto questa lettura, anche perché è incentrata su due personaggi molto interessanti: la dolce e umana Denise, migliore amica della Mietitrice Rossa e l’affascinante vampiro Spade, lasciatemelo dire un vero gentiluomo!
    La prima cosa che si nota di questi nuovi protagonisti è la totale differenza con i precedenti, sia Denise che Spade sono infatti l’opposto dei loro migliori amici. Denise è delicata e bisognosa di protezione, Spade è galante e d’animo nobile.
    Questa storia poteva rivelarsi sensazionale, ma anche questa volta la Frost ha un po’ toppato, e si, è stata in alcuni punti banale… peccato, poteva essere veramente una bella storia, ma invece mi sono ritrovata a leggere la solita solfa “No! Non possiamo, sei un mostro, voglio risolvere la situazione e dimenticare tutto, sono umana voglio restarci! Ecc…”
    Bhè un merito all’autrice va comunque riconosciuto, almeno alla fine la cara Denise riesce a stare con il suo innamorato senza finire non morta! Anzi, la ragazza si trasforma in qualcosa di decisamente più interessante!
    Spero di ritrovare entrambi nelle prossime letture!

    ha scritto il