Criadas y señoras

Tres mujeres a punto de dar un paso extraordinario, una historia con corazón y esperanza

By

Publisher: Maeva

4.4
(3997)

Language: Español | Number of Pages: 512 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Czech , English , Italian , Chi traditional , Portuguese , French , Swedish , German , Dutch , Arabic , Chi simplified , Danish , Polish

Isbn-10: 8492695102 | Isbn-13: 9788492695102 | Publish date:  | Edition 1

Translator: Álvaro Abella ; Cover Design: Opalworks

Also available as: Mass Market Paperback , Hardcover , Others

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , History

Do you like Criadas y señoras ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Skeeter, de veintidós años, ha regresado a su casa en Jackson, en el sur de Estados Unidos, tras terminar sus estudios en la Universidad de Mississippi. Pero como estamos en 1962, su madre no descansará hasta que no vea a su hija con una alianza en la mano. Aibileen es una criada negra. Una mujer sabia e imponente que ha criado a diecisiete niños blancos. Tras perder a su propio hijo, que murió mientras sus capataces blancos miraban hacia otro lado, siente que algo ha cambiado en su interior. Se vuelca en la educación de la pequeña niña que tiene a su cargo, aunque es consciente de que terminarán separándose con el tiempo. Minny, la mejor amiga de Aibileen, es bajita, gordita y probablemente la mujer con la lengua más larga de todo Mississippi. Cocina como nadie, pero no puede controlar sus palabras, así que pierde otro empleo. Por fin parece encontrar su sitio trabajando para una recién llegada a la ciudad que todavía no conoce su fama. A pesar de lo distintas que son entre sí, estas tres mujeres acabarán juntándose para llevar a cabo un proyecto clandestino que supondrá un riesgo para todas. ¿Y por qué? Porque se ahogan dentro de los límites que les impone su ciudad y su tiempo. Y, a veces, las barreras están para saltárselas. Un libro inolvidable que se ha convertido en un éxito gracias al boca-oreja de los lectores.

"Uno de los mejores debuts del año." (USA Today)

"El libro del que habla todo el mundo, una novela ganadora." (The New York Times)
Sorting by
  • 4

    il Bene e la Giustizia

    Ogni guerra lascia sempre dietro di sé morti e feriti, da qualsiasi parte sia la ragione. E anche nella conquista dei diritti civili -una guerra giusta e santa in ogni parte della Terra- c'è sempre qu ...continue

    Ogni guerra lascia sempre dietro di sé morti e feriti, da qualsiasi parte sia la ragione. E anche nella conquista dei diritti civili -una guerra giusta e santa in ogni parte della Terra- c'è sempre qualcuno che deve rinunciare a una parte di sé, soffrire, sacrificare la parte per il tutto, mettere da parte l'individuo per la collettività, cedere qualcosa in cambio di un bene supremo. Come nel caso raccontato in questo romanzo.
    "The Help" è delicato e spietato al tempo stesso, è scritto in uno stile fluido per una trama ben articolata, è forse un po' troppo lungo, ma comunque gradevolissimo. La storia si dipana attraverso la narrazione in prima persona delle tre protagoniste, Aibileen, Minny e Miss Skeeter, tre donne diverse per età, colore della pelle e per temperamento, ma unite e salde nel raggiungimento dell'obiettivo comune: il Bene e la Giustizia, anche a costo di sacrificare ciò che hanno. Aibileen è la più saggia e la più coraggiosa, Minny è la più irrequieta e la più generosa, Miss Skeeter la più giovane e la più determinata: insieme si trasformeranno in una bomba contro una società arcaica, razzista,tradizionalista e crudele che vede in Miss Hilly la rappresentate più ignobile e cattiva, che fa il male per il male, con l'intento solo di dominare e di umiliare le altre donne nel nome della razza.
    Un romanzo per tutti che non va letto come un testo di storia e di saggistica, ma solo come un romanzo corale scritto dalle donne non solo per le donne, ma per tutti coloro che credono nel rispetto reciproco, nel bene comune, nella serena convivenza tra popoli.

    said on 

  • 3

    Non del tutto soddisfatta

    The Help è una lettura semplice, lineare, piacevole e perfetta per chi cerca svago e qualche rara nozione storica.
    Ho deciso di dare 3 stelle perché nonostante la scorrevolezza e nonostante il finale ...continue

    The Help è una lettura semplice, lineare, piacevole e perfetta per chi cerca svago e qualche rara nozione storica.
    Ho deciso di dare 3 stelle perché nonostante la scorrevolezza e nonostante il finale mantenga lo stesso tenore dell'intero romanzo, mi aspettavo che l'autrice focalizzasse maggiormente l'attenzione di noi lettori sulla realtà storica del periodo.
    Ho studiato saggi ed ho letto numerose opere riguardanti la discriminazione razziale verso la comunità nera (studi accademici), forse per questo, le mie aspettative erano piuttosto elevate.
    Comprendo appieno l'intento dell'autrice e consiglio in ogni caso la lettura, soprattutto a chi si avvicina per la prima volta alla storia degli Stati Uniti ed alle sue contraddizioni.

    said on 

  • 5

    THE HELP

    THE HELP

    NON ERA QUESTO LO SCOPO DEL LIBRO?
    FAR CAPIRE ALLE DONNE CHE SIAMO SEMPLICEMENTE DUE PERSONE, E NON SONO MOLTE LE COSE CHE CI SEPARANO. MOLTO MENO DI QUANTO PENSI.
    Questo libro è sicurame ...continue

    THE HELP

    NON ERA QUESTO LO SCOPO DEL LIBRO?
    FAR CAPIRE ALLE DONNE CHE SIAMO SEMPLICEMENTE DUE PERSONE, E NON SONO MOLTE LE COSE CHE CI SEPARANO. MOLTO MENO DI QUANTO PENSI.
    Questo libro è sicuramente un libro che dovrebbe essere letto da tutti.
    Coinvolge e commuove da subito . E’ un libro crudo che racconta come negli anni 60 il razzismo era ancora forte verso le persone afro-americane e come tre donne cercano di combattere queste differenze.
    I personaggi sono talmente ben delineati e che escono dalle pagine di questo libro e continuano a vivere anche dopo averlo terminato.
    The help ci ricorda che la discriminazione razziale non è qualcosa di così tanto lontano racconta anche la fatica e delle difficoltà di inserimento e di integrazione nella società per le donne di colore-
    Fin dalle primissime pagine è palpabile il sentimento di rabbia e impotenza che investe il lettore, dovrebbero leggerlo tutti.
    E’ un romanzo ricco di emozioni, ho amato le tre voci narranti da subito per il loro coraggio, la loro voglia di cambiare le cose e per la loro determinazione nonostante le paure e le avversità.
    E’ scritto con una scrittura scorrevole e ti prende da subito, non puoi smettere di leggerlo.
    Dopo aver visto il film ho deciso di comprare il libro e devo dire che non ne sono affatto rimasta delusa anzi è stata un’ ottima scelta, come al solito i libri non tradiscono mai.

    said on 

  • 5

    Tutti dovrebbero leggerlo

    Lo stavo leggendo da agosto... ed è quasi Natale... ci ho messo una vita a finirlo ma è stato meglio così, leggendo lentamente riesco ad apprezzare meglio i libri...
    E devo dire che questo è un libro ...continue

    Lo stavo leggendo da agosto... ed è quasi Natale... ci ho messo una vita a finirlo ma è stato meglio così, leggendo lentamente riesco ad apprezzare meglio i libri...
    E devo dire che questo è un libro che merita e che dovrebbero leggere tutti!
    Purtroppo non è mio il libro, ma quasi quasi me lo compro per me, per tenerlo nella mia libreria fra le mie letture migliori!

    said on 

  • 5

    Siamo semplicemente due persone e non sono molte le cose che ci separano. Molte meno di quelle che pensi

    Tre le voci narranti che per mano mi hanno portata nel Mississipi negli anni 60: Aibileen e Minny domestiche di colore e Skeeter bianca colta e di buona famiglia. Piantagioni, padrona bianca e serva n ...continue

    Tre le voci narranti che per mano mi hanno portata nel Mississipi negli anni 60: Aibileen e Minny domestiche di colore e Skeeter bianca colta e di buona famiglia. Piantagioni, padrona bianca e serva negra con tutto quello che comporta. Ospedali, scuole, bagni negozi separati perché il rischio di malattia è altissimo e perché di certo non siamo uguali......... Ma Skeeter è diversa dalle sue amiche che vivono di nulla, parlando di niente e gongolandosi nel loro vuoto, lei è sveglia e intelligente e vuole cambiare le cose o almeno ci vuole provare. Questo romanzo è stata un'emozione continua, mi è piaciuto tantissimo, ho apprezzato pagina dopo pagina l'evolversi della trama, ho amato il personaggio di Skeeter di Minny e di Aibeen la loro forza e la loro determinazione, sempre ad un passo dalla catastrofe ma con il coraggio di andare avanti e con la stessa intensità ho odiato le spocchiose Hilly ed Elisabeth ricche nevrotiche e viziate e tutto il corollario di nullità che le circonda. Mi è dispiaciuto finirlo, avrei voluto voluto sapere di più, vedere cosa la vita avesse riservato a tutte e tre, vederle invecchiare ma ne sarebbe uscito un poema....... Il fatto è che già mi mancano......

    5* sull'onda dell'emozione, fortissima

    said on 

  • 4

    Un bel titolo per un bel libro.

    Questo libro mi ha colpito in quanto rispecchia la situazione delle nere al servizio di donne bianche negli anni '60, nel Mississippi. Il lato positivo è che non riesci a staccarti o a stancarti di le ...continue

    Questo libro mi ha colpito in quanto rispecchia la situazione delle nere al servizio di donne bianche negli anni '60, nel Mississippi. Il lato positivo è che non riesci a staccarti o a stancarti di leggerlo, ogni minuto libero sembra perfetto per continuarlo. Ho dato 4 stelle poiché mi aspettavo qualcosa in più dal finale, non so magari mi sono talmente affezionata ai personaggi che non volevo lasciarli andar via. La struttura narrativa a 3 è stata veramente una grande idea perché non rallentava la successione degli avvenimenti e raccontava le vicende dai 3 punti di vista diversi; forse anche per questo non si smette di leggerlo, non risulta mai pesante. Ovviamente lo consiglio e a breve cercherò di vedere anche il film.

    said on 

  • 5

    Superbo!

    Quando un libro ti cattura così tanto che approfitti di qualsiasi momento disponibile per leggerne anche qualche pagine, non puoi che farne una recensione positiva e consigliarne la lettura. E' palpab ...continue

    Quando un libro ti cattura così tanto che approfitti di qualsiasi momento disponibile per leggerne anche qualche pagine, non puoi che farne una recensione positiva e consigliarne la lettura. E' palpabile e trasmesso, sin dalle sue prime pagine e col suo stile semplice, un sentimento di rabbia e di collera che investe in pieno viso il lettore, quasi come se fosse accompagnato per mano, lungo il tragitto della storia, dalle sue protagoniste. Tra risate simpatiche, amare e momenti di collera, nasce una riflessione, a posteriori, che fa male come uno schiaffo, una lezione da imparare e conservare bene a mente. Che la storia non si ripeta.
    Assolutamente un libro degno di nota!

    said on 

  • 5

    The Help

    Un libro a tratti crudo, che racconta come negli 60 il razzismo verso le persone afro-americane fosse ancora molto forte, e di come tre donne cercano di combattere queste differenze. Mi ha emozionato ...continue

    Un libro a tratti crudo, che racconta come negli 60 il razzismo verso le persone afro-americane fosse ancora molto forte, e di come tre donne cercano di combattere queste differenze. Mi ha emozionato e fatto piangere, ma lo consiglio vivamente.

    said on 

Sorting by
Sorting by