Criminal Profiling

Dall'analisi della scena del delitto al profilo psicologico del criminale

Di ,

Editore: McGraw-Hill Companies

4.2
(86)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 412 | Formato: Altri

Isbn-10: 8838627525 | Isbn-13: 9788838627521 | Data di pubblicazione: 

Genere: Criminalità , Non-narrativa , Da consultazione

Ti piace Criminal Profiling?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Dall'omicidio efferato all'assassinio seriale, dallo stupro all'attentatodinamitardo, dall'incendio doloso alla cattura di ostaggi. Come è possibilecomprendere le motivazioni, le caratteristiche comportamentali epersonologiche dei responsabili di questi crimini? Possiamo penetrare lalogica delle loro azioni, il motore primo della perniciosa aggressività, lostile e i rituali dei loro misfatti? Proprio di questo si occupa il criminalprofiling: analizzando la scena del crimine nei suoi più piccoli dettagli,sulla scorta di studi epidemiologici e di conoscenze derivate dalla clinica,propone un identikit psicologico e comportamentale dell'aggressore, fornendoelementi utili alla sua identificazione ed alla cattura.
Ordina per
  • 5

    A mio avviso è un bel libro, di certo è una lettura pesante e quando lo avrete finito di leggere non sarete dei criminal profiler, ma di certo ne saprete di più

    ha scritto il 

  • 4

    Dall'omicidio efferato all'assassinio seriale, dallo stupro all'attentato dinamitardo, dall'incendio doloso alla cattura di ostaggi. Come è possibile comprendere le motivazioni, le caratteristiche com ...continua

    Dall'omicidio efferato all'assassinio seriale, dallo stupro all'attentato dinamitardo, dall'incendio doloso alla cattura di ostaggi. Come è possibile comprendere le motivazioni, le caratteristiche comportamentali e personologiche dei responsabili di questi crimini? Possiamo penetrare la logica delle loro azioni, il motore primo della perniciosa aggressività, lo stile e i rituali dei loro misfatti? Proprio di questo si occupa il criminal profiling: analizzando la scena del crimine nei suoi più piccoli dettagli, sulla scorta di studi epidemiologici e di conoscenze derivate dalla clinica, propone un identikit psicologico e comportamentale dell'aggressore, fornendo elementi utili alla sua identificazione ed alla cattura.

    ha scritto il 

  • 5

    Un libro di testo,più che una lettura...per chi ama la psicologia forense..da evitare per chi,come me,dopo aver letto di assasini e psicopatici non dorme la notte!!!

    ha scritto il 

  • 0

    Un testo usato nelle facoltà di psicologia, presenta il criminal profiling dalla sua nascita a oggi con tutti i suoi risvolti e le sue problematiche, alle volte entrando anche nello specifico con esem ...continua

    Un testo usato nelle facoltà di psicologia, presenta il criminal profiling dalla sua nascita a oggi con tutti i suoi risvolti e le sue problematiche, alle volte entrando anche nello specifico con esempi reali e concreti (anche se non abbastanza per quel che cercavo io, ma per quello mi sa che ci vorrebbero una marea di tomi). Un libro che merita, nonostante il suo prezzo. In fondo al testo ci sono anche interessanti riferimenti tra cui risorso di rete

    Dalla quarta di copertina:
    Dall'omicidio efferato all'assassinio seriale, dallo stupro all'attentato dinamitardo, dall'incendio doloso alla cattura di ostaggi. Come è possibile comprendere le motivazioni, le caratteristiche comportamentali e personologiche dei responsabili di questi crimini? Possiamo penetrare la logica delle loro azioni, il motore primo della perniciosa aggressività, lo stile e i rituali dei loro misfatti? Proprio di questo si occupa il criminal profiling: analizzando la scena del crimine nei suoi più piccoli dettagli, sulla scorta di studi epidemiologici e di conoscenze derivate dalla clinica, propone un identikit psicologico e comportamentale dell'aggressore, fornendo elementi utili alla sua identificazione ed alla cattura.

    Nell'indice (tra parentesi ho messo sinteticamente l'argomento di alcuni paragrafi):

    Autori
    Presentazione
    Prefazione
    1. Il criminal profiling
    (definizione, scopi, elementi, campi di applicazione, identità professionale)
    2. Storia del criminal profiling
    (fisiognomica, fisiognomica e indagine, esempi)
    3. L’applicazione delle scienze forensi alla scena del crimine
    (scena, DNA, sopralluogo)
    4. FBI: le origini del profiling
    (approccio e organizzazione nell'FBI)
    5. David Canter e la Psicologia Investigativa (IP)
    (modelli e necessità)
    6. Altri modelli nel criminal profiling
    (modelli in Olanda, Gran Bretagna,...)
    7. Il profilo geografico
    (metodi qualitativi e quantitativi, alcune teorie, comportamento spaziale)
    8. Particolari campi di applicazione del criminal profiling
    (attentati dinamitardi, comportamento sulla scena del crimine, pedofili e child molester, ostaggi, barricamento, negoziazione)
    9. L’importanza della vittimologia nel criminal profiling
    (la vittima nei diversi casi)
    10. La predizione della pericolosità
    11. L’apporto del criminal profiling all’interrogatorio
    12. La realtà italiana: l’Unità per l’Analisi del Crimine Violento (UACV)
    13. Scientificità del criminal profiling
    Postfazione: il futuro del profiling

    ha scritto il 

  • 3

    Valido, ma faticoso

    E' un libro "tecnico", non aspettatevi resoconti a forti tinte di casi clamorosi, piuttosto informazioni sugli aspetti scientifici e procedurali del Profiling. Interessante, ma a volte pesante, contie ...continua

    E' un libro "tecnico", non aspettatevi resoconti a forti tinte di casi clamorosi, piuttosto informazioni sugli aspetti scientifici e procedurali del Profiling. Interessante, ma a volte pesante, contiene molti riferimenti "organizzativi" e storici, forse avrei preferito una cosa più agile e orientata alla "filosofia" del Profiling. Consigliato a chi è interessato agli internals del tema.

    ha scritto il