Cristo si è fermato a Eboli

Voto medio di 4369
| 438 contributi totali di cui 370 recensioni , 66 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Ha scritto il 23/07/17
Un affresco lucido e mitologico
É difficile dare conto della profondità dell'operazione compiuta negli anni '30 dal tuttologo piemontese Levi nei paesi di Lucania. Lo sguardo indagatore e raffinato si sofferma con rispetto e sincerità sugli aspetti più vaghi, incomprensibili e ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 20/07/17
Nel suo patito esilio antifascista, Levi si affaccia, costretto, agli ultimi, quelli e quelle che vivono dehors du temps, che era (è?) nazionalizzazione, patriottismo, burocrazia, potere (meschino), benessere economico e statura sociale. Con questi ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 10/06/17
Straordinario. Interessante. Struggente. Emotivamente coinvolgente. Avevo già letto Cristo si è fermato a Eboli molti molti anni fa e lo ricordavo in modo vago. Questa rilettura è stata fulminante. Con una narrazione piana e acuta Levi racconta ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 19/05/17
Bellissimo racconto storico, antropologico, politico, ambientato nella Lucania che diventa simbolo della questione meridionale già presente nell'autore durante il confino.
  • Rispondi
Ha scritto il 28/04/17
Uno sguardo nell'Italia meridionale, più precisamente in Lucania, durante il fascismo..Descrizioni dettagliate dei personaggi e dei luoghi, in particolare le pagine che raccontano della città di Matera, la città dei Sassi, delle grotte dove ..." Continua...
  • 9 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi

Ha scritto il Nov 09, 2016, 22:32
Non importano i motivi che ti hanno spinto, né la politica, né le leggi, né le illusioni della ragione. Non c'è ragione né cause ed effetti, ma soltanto un cattivo Destino, una Volontà che vuole il male, che è il potere magico delle cose. ... Continua...
Pag. 69
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 07, 2016, 11:08
La parola «legittimo» qui è una delle più usate, ma non nel senso di cosa sanzionata e codificata, ma in quello di vero, di autentico. Un uomo è legittimo se agisce bene; un vino è legittimo se non è fatturato. Una petizione firmata da tutti ... Continua...
Pag. 202
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 07, 2016, 11:04
Non c'è abitudine o regola o legge che resista a una contraria necessità o a un potente desiderio: e anche quest'uso si riduce, praticamente, a una formalità: ma la formalità è rispettata.
Pag. 88
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 07, 2016, 11:02
Per i contadini, lo Stato è più lontano del cielo, e più maligno, perché sta sempre dall'altra parte. Non importa quali siano le sue formule politiche, la sua struttura, i suoi programmi. I contadini non li capiscono, perché è un altro ... Continua...
Pag. 68
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il Aug 07, 2016, 10:59
– Noi non siamo cristiani, – essi dicono, – Cristo si è fermato a Eboli –. Cristiano vuol dire, nel loro linguaggio, uomo: e la frase proverbiale che ho sentito tante volte ripetere, nelle loro bocche non è forse nulla piú che ... Continua...
Pag. 3
  • 1 mi piace
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Aug 24, 2016, 08:01
853.914
LEV 234
Donazione D'Alessandro, Fondo Di Tursi
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 26, 2015, 12:42
Collocazione : NR 76 (2 copie dell'editore Einaudi e 2 copie dell'edizione Mursia )
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi