Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Crocodilia

Di

Editore: Mondadori

3.6
(84)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 161 | Formato: Copertina morbida e spillati | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8804472529 | Isbn-13: 9788804472520 | Data di pubblicazione: 

Genere: Fiction & Literature , Gay & Lesbian , Teens

Ti piace Crocodilia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Lo studente di arte Dominic Niel si infatua di Billy, un estroso ragazzo punkcon i capelli colorati di azzurro che abita nella casa di fianco a quelladella sorella dove Dominic vive. Billy è ossessionato dai coccodrilli, lidipinge dappertutto, persino sulle pareti di casa. Tra i due nasce unappassionato rapporto amoroso che sfocia in ripetute scene di masturbazionereciproca. Dominic ha una relazione molto contrastata con i genitori e vive inmaniera non semplicissima nella casa della sorella che conduce una vitasquallida con il marito fannullone e abbruttito e con un neonato che strilla ese la fa addosso a ogni piè sospinto. Al centro del romanzo in realtà c'èl'immaginazione, la fantasia, i suoi incubi e le sue illuminazioni.
Ordina per
  • 5

    "A volte il meraviglioso è orribile"

    E anche questa volta Ridley ha saputo darmi un pugno nello stomaco.
    "Ma come ho fatto a vivere prima di incontrare te?" Gli feci.
    "Inventando storie, suppongo" rispose lui.

    La pelle d'oca nelle ultime venti pagine, l'ossessione latente, il non saper più distinguere cosa ...continua

    E anche questa volta Ridley ha saputo darmi un pugno nello stomaco.
    "Ma come ho fatto a vivere prima di incontrare te?" Gli feci.
    "Inventando storie, suppongo" rispose lui.

    La pelle d'oca nelle ultime venti pagine, l'ossessione latente, il non saper più distinguere cosa è reale, cos'è vero, casa fa parte della propria vita e cosa invece fa parte della storia.
    Questi i motivi per cui vale la pena di leggere questo libro.
    Non scrivo niente in merito alla trama.
    Mai leggere la trama dei libri di Ridley, ne perdereste il gusto.

    ha scritto il 

  • 2

    Cercavo questo libro da quando avevo 14 anni, più o meno, e giocoforza l'ho caricato di troppe, troppe aspettative, sproporzionate al merito effettivo. E, come spesso accade, sono rimasta delusa.
    E più che delusa, spiazzata: ho scoperto di aver letto un libro totalmente diverso da come lo a ...continua

    Cercavo questo libro da quando avevo 14 anni, più o meno, e giocoforza l'ho caricato di troppe, troppe aspettative, sproporzionate al merito effettivo. E, come spesso accade, sono rimasta delusa.
    E più che delusa, spiazzata: ho scoperto di aver letto un libro totalmente diverso da come lo avevo sempre immaginato, e forse è questo, più del valore in sé, che mi ha lasciato con l'amaro in bocca. Perché se lo si considera in se stesso, senza aspettative o preconcetto, non dubito si possa amare questo tributo ai folli voli e al potere dell'immaginazione.
    Io, semplicemente, mi aspettavo altro, e me ne dispiace immensamente.

    ha scritto il 

  • 5

    Le bugie sono lacrime di coccodrillo...

    E' più crudele chi ossessiona o chi è ossessionato?
    Chi inganna o chi è ingannato?
    In questo superbo, inquietantissimo romanzo, l'autore apre squarci profondi descrivendo un amore che diventa ossessione. Al punto che la realtà si mescola con la finzione e non si capisce quasi più di chi ...continua

    E' più crudele chi ossessiona o chi è ossessionato?
    Chi inganna o chi è ingannato?
    In questo superbo, inquietantissimo romanzo, l'autore apre squarci profondi descrivendo un amore che diventa ossessione. Al punto che la realtà si mescola con la finzione e non si capisce quasi più di chi è la storia narrata.
    Ma fino a che punto è quindi lecito voler sapere la storia della persona che amiamo?
    E' più crudele la verità o la finzione?
    Ma soprattutto, cos'è la verità? Nient'altro che quello che noi raccontiamo agli altri, spacciandola per tale. E' quella la nostra storia.

    Nota di plauso anche per il realismo con cui sono descritti i rapporti tra genitori e figli.

    ha scritto il 

  • 4

    Fiaba con venature horror, due adolescenti molto particolari. Il punk Billy desidera l'efebico Dominic, Dominic si fa desiderare, si offre; la nascita di una passione altalenante, come quelle che vivono gli adolescenti. Un romanzo di formazione, due giovani molto particolari che si scoprono, anch ...continua

    Fiaba con venature horror, due adolescenti molto particolari. Il punk Billy desidera l'efebico Dominic, Dominic si fa desiderare, si offre; la nascita di una passione altalenante, come quelle che vivono gli adolescenti. Un romanzo di formazione, due giovani molto particolari che si scoprono, anche attraverso il sesso. Una avventura, una amicizia, una iniziazione sessuale ed esistenziale. Una passione per i coccodrilli. Una penna straordinaria. Scopro che il libro è fuori catalogo da tempo. Un vero peccato.

    ha scritto il 

  • 3

    Il libro racconta il doloro e faticoso cammino di Dominic verso l’età adulta con la scoperta del sesso e dell’amore, con la presa di coscienza della morte e con l’emancipazione dai legami familiari.
    Non si può che definire “difficile” la famiglia di Dominic: una madre prepotente che gli rac ...continua

    Il libro racconta il doloro e faticoso cammino di Dominic verso l’età adulta con la scoperta del sesso e dell’amore, con la presa di coscienza della morte e con l’emancipazione dai legami familiari.
    Non si può che definire “difficile” la famiglia di Dominic: una madre prepotente che gli racconta sempre le fiabe (ma lui da piccolo si addormentava sempre prima per cui non sapeva mai la fine!), una figura paterna “trasparente” e completamente succube della moglie che acquista un ruolo solo alla fine, una sorella nevrotica che odia la madre ma si trova a ripercorrere le stesse scelte con un marito abulico e insignificante e un figlio che strilla e combina guai in ogni momento.
    Dominic si trasferisce a casa della sorella dove trova una situazione familiare scuramente non idilliaca: una sorella che si trascura e che si sta lentamente rovinando la vita, un nipote insopportabile, un cognato abbruttito che teme di aver buttato via la sua vita. Ma qui conosce Billy, vicino di casa. Con lui scopre il sesso e l’amore con tutti i suoi tormenti. Chi è veramente Billy? Lo ama o è proprio indifferente come sembra? Non vuole parlare con Dominic della sua vita prima di incontrarlo, si limita a scrivergli lettere per raccontare la sua storia con il suo amore precedente. Intanto Dominic incontra Sam: con lui il rapporto è diverso, non si sente succube e viene accolto con simpatia anche dalle madre. Ma le lettere lo tormentano fino ad arrivare a un finale assolutamente inaspettato.
    Perché il titolo “Crocodilia”? Perchè Dominic e Billy sono ossessionati dai coccodrilli: Billy ne parla continuamente, li sogna, li dipinge per tutta la casa. Dominic sta scrivendo una storia che ha come protagonisti un coccodrillo, un re e una principessa.
    Una storia ricca di immaginazione, sogni, ossessioni giovanili, amori tormentati, eclatanti bugie e famelici coccodrilli che vi consiglio di leggere.

    ha scritto il 

  • 4

    Un ragazzo ossessionato dai coccodrilli. Gay. Le due cose non hanno il minimo legame fra loro, benché il lettore sprovveduto se lo aspetti. Ma in Ridley elementi fantastici e sovversivi entrano come materiale straniante, restando ostinatamente immorali (cioè si ostinano a mancare di indicare un g ...continua

    Un ragazzo ossessionato dai coccodrilli. Gay. Le due cose non hanno il minimo legame fra loro, benché il lettore sprovveduto se lo aspetti. Ma in Ridley elementi fantastici e sovversivi entrano come materiale straniante, restando ostinatamente immorali (cioè si ostinano a mancare di indicare un giudizio morale). Ho molto amato Ridley, come spesso succede, anche per motivi che non hanno a che fare con la letteratura. O forse sì.

    ha scritto il 

  • 3

    costruzione interessante ma scrittura fredda che non posso non alzare le spalle ad una storia d'amore a tema o a temi. peccato che non sia andato più in profondità nelle ossessioni

    ha scritto il