Cronache Marziane

Oscar 181 - Oscar Fantascienza 20

Voto medio di 3868
| 361 contributi totali di cui 337 recensioni , 23 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Questo libro di Ray Bradbury raccoglie una serie di "cronache" fantastiche che favoleggiano della conquista e della successiva colonizzazione di Marte da parte di un'umanità prevalentemente americana, tra il 1999 e il 2026: anno in cui lo scoppio di ...Continua
Sbibbo
Ha scritto il 02/01/18
Evergreen
A volte è piacevole riscoprire vecchi capolavori dimenticati. È quello che mi è capitato quando la mano si è soffermata, sul ripiano della libreria, sopra la costa un po' ingiallita di un'edizione più vetusta di quanto in realtà non sia delle “Cronac...Continua
Nemseck
Ha scritto il 30/12/17
Un "Black Mirror" del 1950
Sapete qual è quell'essere che, nell'universo, è in grado di fare schifo ad altissimi livelli ed essere il perfetto carnefice di se stesso? L'essere umano. Ray Bradbury lo sa e per non dirlo in maniera brutale ed esplicita (cosa che nel 1950 sarebbe...Continua
  • 2 mi piace
Mau
Ha scritto il 06/12/17
Non c'è scienza in queste cronache ambientate tra Marte e Terra; fantasia e tanta nostalgia per la natura e l'esplorazione dell'ignoto. Il tentativo di riproporre la Terra su Marte; la colonizzazione tanto simile alle colonizzazioni avvenute sulla Te...Continua
  • 1 mi piace
Iannara
Ha scritto il 12/10/17

"Mars seen by America in the future as America view from Europe in the past", Bradbury style.

Lele Brambilla
Ha scritto il 29/08/17
Molto Fanta e poco Scienza
Un classico della fantascienza, evidentemente figlio degli anni '50. Molte belle idee di fantasia, molto poco supportate da una base scientifica: praticamente niente di quello che c'è scritto avrebbe potuto concretizzarsi. Niente a che vedere con un...Continua
  • 1 commento

Jurgen
Ha scritto il May 11, 2017, 12:14
[...]"Garret?" chiamò Stendahl dolcemente. Garret tacque di colpo. "Sa perché le faccio questo? Perché lei ha bruciato i libri di Poe senza averli neanche letti. Si è accontentato del parere altrui, secondo cui bisognava darli alle fiamme. Altrimenti...Continua
Pag. 188
Jurgen
Ha scritto il Apr 25, 2017, 09:29
Strinse la mano al comandante. "Le faccio le mie congratulazioni. Lei è un genio paranoico! E' riuscito a fare un lavoro perfetto. Proiettare la propria vita immaginaria di folle nelle menti altrui, usando la telepatia e impedendo alle allucinazioni...Continua
Pag. 40
Bra
Ha scritto il Mar 07, 2016, 17:12
[...] se podía ver al señor K en su cuarto, que leía un libro de metal con jeroglíficos en relieve, sobre los que pasaba suavemente la mano como quien toca el arpa. Y del libro, al contacto de los dedos, surgía un canto, una voz antigua y suave que...Continua
Pag. 17
Kudra K23
Ha scritto il Jul 20, 2012, 18:25
«Troppe emozioni» disse il capitano. «Sono istupidito, sono stanchissimo. Come se fossi rimasto sotto la pioggia senza ombrello per quarant'ore, senza ombrello e senza cappotto. Sono inzuppato di emozioni fino alle ossa.»
Pag. 60
Elena
Ha scritto il Jun 06, 2012, 21:54
La giovane donna sedeva sul banco del timone, tranquillamente. I suoi polsi erano come ghiaccioli, gli occhi limpidi e grandi come le due lune, bianchi e immoti. Il vento la investiva e, come un'immagine che si rifletta sulle fredde acque, tremolava,...Continua
Pag. 214

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteca...
Ha scritto il Jan 11, 2016, 13:34
Collocazione: FAN 31

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi