Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Cronache del mondo emerso

La trilogia completa

Di

Editore: Mondadori (I Grandi)

4.0
(3189)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 1300 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8804561130 | Isbn-13: 9788804561132 | Data di pubblicazione: 

Illustrazione di copertina: Paolo Barbieri

Disponibile anche come: Altri

Genere: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Ti piace Cronache del mondo emerso?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La speranza di pace di un intero mondo è legata al suo destino, ma Nihal della Torre di Salazar non l'avrebbe mai immaginato. Grandi occhi viola, orecchie appuntite, capelli blu e un'incredibile forza e agilità, Nihal sceglie di diventare un guerriero quando il feroce Tiranno e le sue armate di mostri e spiriti attaccano la Terra del Vento. Per salvare il Mondo Emerso dalla distruzione, Nihal affronterà legioni di agghiaccianti nemici, cavalieri su dorso di drago e i mille pericoli della ricerca di un talismano dai poteri infiniti, ma dovrà ridurre al silenzio anche i fantasmi che tormentano la sua mente. Mentre la battaglia imperversa, sempre a un soffio dalla morte e a un passo dalla vittoria, Nihal potrà contare solo su due validi alleati: Sennar, il giovane mago alla ricerca del perduto Mondo Sommerso, e la sua infallibile spada di cristallo nero. Età di lettura: da 11 anni.
Ordina per
  • 5

    Avevo quattordici anni quando presi in mano per la prima volta questo libro, ispirata dalla copertina e in cerca di qualcosa che mi avvicinasse alla lettura. Forse a causa della mia giovane età, lo ...continua

    Avevo quattordici anni quando presi in mano per la prima volta questo libro, ispirata dalla copertina e in cerca di qualcosa che mi avvicinasse alla lettura. Forse a causa della mia giovane età, lo trovai assolutamente meraviglioso, me ne innamorai. Era il primo libro da cui non riuscivo a staccarmi,catapultata in un mondo fantastico, pieno di creature meravigliose e di personaggi (maghi,guerrieri e molto altro) che trovavo epici e ben caratterizzati. Adesso, quattro anni dopo, non so se, rileggendo il libro, avrei la stessa fantastica impressione. La mia mente di ragazzina sognatrice allora ( devo dire sognatrice tutt'ora) ha fatto si che io mi affezionassi ai personaggi e alle loro storie,alla forza e alla fragilità(in un certo senso) di Nihal, che mi commuovessi e che ridessi durante la storia. Il Mondo Emerso era per me quel mondo parallelo nel quale mi rifugiavo quando mi sentivo triste e sola, quando la realtà mi pareva troppo banale e monotona. Ricordo che, dopo averlo terminato, mi sentì un po' vuota, perchè avrei dovuto salutare Nihal e Sennar. Il mio parere di adesso è influenzato,lo ammetto, dalle emozioni che ne provai allora. Non credo che lo rileggerò, ma solo per paura di rovinare il mio ricordo. Posso solo dire che, grazie a questo libro, iniziai a leggere molto,moltissimo. E che resterà sempre nel mio cuore.

    ha scritto il 

  • 4

    Leggendo questo libro al lettore si spalancano le porte di un mondo ricco di guerrieri, magia e guerre. Chiudere il libro, e pensare alla calma della quotidianità, prima della tempesta della ...continua

    Leggendo questo libro al lettore si spalancano le porte di un mondo ricco di guerrieri, magia e guerre. Chiudere il libro, e pensare alla calma della quotidianità, prima della tempesta della guerra, fa sentire il lettore come un sopravvissuto, come se anche lui ,insieme ai personaggi, avesse combattuto per vincere la grande guerra contro il male. L'autrice scrive ogni pagina della trilogia in funzione della storia, e capisce che anche i momenti di calma e distrazione, sono indispensabili per rendere credibili tutte le vicende che si susseguono.

    ha scritto il 

  • 4

    Bello, coinvolgente ed emozionante!

    Se non fosse stato per la mia brillante idea di comprare l'opera completa racchiusa in un unico libro... A fine lettura ho constatato con piacere che mi ero fatta gli addominali, i bicipiti e i ...continua

    Se non fosse stato per la mia brillante idea di comprare l'opera completa racchiusa in un unico libro... A fine lettura ho constatato con piacere che mi ero fatta gli addominali, i bicipiti e i tricipidi. Non fatelo, non comprate l'edizione completa. Gustatevi libro per libro.

    ha scritto il 

  • 4

    Io non l'ho finito, perché dopo poco tempo mi sono accorto che, tra i tre libri che stavo leggendo, quello era l'unico che non prendevo quasi mai su. Nonostante questo sono riuscito a farmi un ...continua

    Io non l'ho finito, perché dopo poco tempo mi sono accorto che, tra i tre libri che stavo leggendo, quello era l'unico che non prendevo quasi mai su. Nonostante questo sono riuscito a farmi un quadro generale della trama, e Licia Troisi non ha decisamente tradito le mie aspettative

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Sarei più orientata sulle 3,5 stelline più che sulle 4, ma va beh...

    Dunque... Premetto che il primo libro mi è stato regalato, quindi mi sono sentita "obbligata" a leggerlo. Che dire sullo stile e la grammatica: corretta, scorrevole, buone le descrizioni...ma nulla ...continua

    Dunque... Premetto che il primo libro mi è stato regalato, quindi mi sono sentita "obbligata" a leggerlo. Che dire sullo stile e la grammatica: corretta, scorrevole, buone le descrizioni...ma nulla di poi così eccelso. I personaggi sono interessanti e ben caratterizzati, ma hanno comunque svariate pecche. Innanzi tutto, Nihal è la classica Mary Sue: occhi e capelli strani, nata dall'incrocio di due razze, l'ultima della sua specie, l'unica speranza del Mondo Emerso... Ho apprezzato molto Sennar e Ido, in particolar modo il secondo. "Senza combattere, cosa sono io se non un traditore?" (o qualcosa del genere): quella parte mi ha fatto venire i brividi. Purtroppo, non posso dire lo stesso di Laio, il classico "bamboccio" costretto dal padre a combattere, colui che vuole partecipare a tutti i costi nelle imprese degli altri protagonisti, anche se troppo pericolose per lui...cliché già visti e rivisti. Ammetto di aver gioito nel momento della sua morte. Sono rimasta comunque piacevolmente sorpresa sul finale: chi se l'aspettava che il Tiranno avesse le fattezza di un bambino...peccato per lo scontro finale con Nihal totalmente privo di epicità. Nel complesso, un libro non male, ma un po' troppo sopravvalutato.

    ha scritto il 

  • 5

    fantastico credo seriamente che la serie sul Mondo Emerso sia la più bella tra tutte le storie che finora ho letto di Licia Troisi. la storia è travolgente, per ambientazione per personaggi, il ...continua

    fantastico credo seriamente che la serie sul Mondo Emerso sia la più bella tra tutte le storie che finora ho letto di Licia Troisi. la storia è travolgente, per ambientazione per personaggi, il tutto reso possibile da uno stile leggero che non lascia però nulla al caso 5 stelle.

    ha scritto il 

  • 3

    La mia prima saga fantasy, a 12 anni ne ero innamorata. Purtroppo ora, passati tanti anni e avendo acquisito maggiori conoscenze e un metro di giudizio, ho dovuto rivalutarla. Ho ritrovato tante ...continua

    La mia prima saga fantasy, a 12 anni ne ero innamorata. Purtroppo ora, passati tanti anni e avendo acquisito maggiori conoscenze e un metro di giudizio, ho dovuto rivalutarla. Ho ritrovato tante incongruenze nella trama, personaggi troppo stereotipati e particolari inverosimili, ma resta comunque un bel ricordo.

    ha scritto il 

Ordina per