Cronache di poveri amanti

Voto medio di 1653
| 194 contributi totali di cui 145 recensioni , 46 citazioni , 0 immagini , 3 note , 0 video
E' il romanzo che ha imposto nel mondo il nome di Pratolini come quello di uno dei narratori più vivi e umanamente più ricchi del nostro tempo. Fiorentino di nascita, d'educazione, di cultura,legato alla sua città con tutti gli affetti, Pratolini ... Continua
Ha scritto il 25/06/17
Come butta quest’anno la Fiera?
Via del Corno è come Fifth Avenue, perché è la loro strada, dove abitano e si guardano dalla finestra. E la finestra di lui è bella come una finestra di Palazzo Farnese.Il ciabattino dice che il manganello e il suo padrone ne hanno fatte “più ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 18/12/16
“La vita è una cella un po’ fuori dell’ordinanza, più uno è povero più si restringono i metri quadrati a sua disposizione. L’importante consiste nel sapere stabilire dentro di noi quell’equilibrio che fa il mondo vasto come il cielo”
Capolavoro assoluto, di quelli che lasciano il segno, “Cronache di poveri amanti” è la vita che scorre tutti i giorni con “annessi e connessi” e Vasco Pratolini la racconta con la ficcante semplicità di chi ha capito come funziona il ...Continua
  • 21 mi piace
  • 10 commenti
Ha scritto il 13/10/16
Capolavoro senza tempo
Capolavoro della narrativa italiana del Novecento. Memorabili le pagine sulla notte dell'assalto fascista e il ritratto della Signora.
  • 2 mi piace
Ha scritto il 07/03/16
La Firenze che fù
Affresco nostalgico della Firenze del primo dopo guerra. Atmosfere quasi campestri, nonostante le vicende si svolgano nel pieno del centro cittadino. Il quartiere è un microcosmo in cui si svolgono le vicende dei protagonisti che raramente ne ...Continua
Ha scritto il 17/01/16
Visto il trasferimento toscano torno a Vasco Pratolini con il suo Cronache di poveri amanti: epica umile e pettegolezzi di quartiere, violenza fascista e lavoro manuale, amore e maturità, povertà e festa, gioia e lotta.
  • 1 mi piace

Ha scritto il Feb 02, 2017, 06:53
"Ora capisco perché un anno fa eravamo più felici. Non è che le sventure ci abbiano tolto una parte della felicità. È che in questo anno noi abbiamo creduto di avere imparato molte cose, tante che ora vorrebbero uscirci di bocca tutte insieme e ...Continua
Ha scritto il Feb 02, 2017, 06:49
Esistono destini potenti e destini puerili: la scelta non dipende da noi.
Ha scritto il Jan 30, 2017, 17:09
Coloro di cui dovremmo maggiormente diffidare, sono gli ultimi sui quali vanno a cadere i nostri sospetti.
Ha scritto il Jan 30, 2017, 06:58
La morte procurata dalla mano dell'amico offeso, è più dolce della morte che viene dal nemico.
Ha scritto il Jan 29, 2017, 21:59
Ma dentro, proprio dentro ciascuno di noi, chi può leggere? Come si può dire di una persona: non c'è dubbio! se noi stessi siamo pieni di dubbi su noi stessi?

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jul 18, 2016, 07:38
853.9 PRA 4891 Letteratura Italiana
Ha scritto il Jul 18, 2016, 07:21
853.9 PRA 7312 Letteratura Italiana
Ha scritto il Apr 21, 2016, 14:56
853.9 PRA 7312 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi