Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Cruel y extraño

By

Publisher: Punto de Lectura

3.8
(2118)

Language:Español | Number of Pages: 512 | Format: Mass Market Paperback | In other languages: (other languages) English , Chi traditional , Italian , French , Swedish , German , Dutch , Portuguese

Isbn-10: 8466302352 | Isbn-13: 9788466302357 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Others

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like Cruel y extraño ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 4

    Kay Scarpetta, una super-donna con gli attributi!

    Patricia Cornwell, nome famosissimo del genere thriller e dal quale, inspiegabilmente, finora mi ero tenuta a distanza, ha inaugurato il mio nuovo anno di letture. Segno che il 2015, per me, deve essere segnato, oltre che da nuove scoperte, anche da questi incontri prima ignorati senza un motivo ...continue

    Patricia Cornwell, nome famosissimo del genere thriller e dal quale, inspiegabilmente, finora mi ero tenuta a distanza, ha inaugurato il mio nuovo anno di letture. Segno che il 2015, per me, deve essere segnato, oltre che da nuove scoperte, anche da questi incontri prima ignorati senza un motivo preciso, se non l’indiretta influenza di alcuni commenti anobiani non particolarmente positivi. Che poi, in questo caso, a lettura fatta, posso dire che trovo inspiegabili.
    “Insolito e crudele” è un bel thriller, nulla di sensazionale per gli amanti del genere (a primo impatto ricorda molto i romanzi della Reichs) ma si fa leggere con trasporto e facilità, nonostante la scrittura non sia delle più banali. Si apre con la condanna alla sedie elettrica di un assassino, Roddie Waddell, e in ciò trascina con sé un leggero senso di tristezza, quasi impotenza; quando in città si scopre il cadavere di un ragazzino, ucciso con quella che sembra la tecnica della vittima uccisa in passato da Waddell, ecco che si comprende che qualcosa non torna, perché Waddell era in carcere da anni. E quando affiorano nuovi delitti sulle cui scene compaiono tracce che rimandano di nuovo a Waddell, i dubbi sono ormai certezze: qualcosa è andato storto. C’è in giro uno spietato emulatore, o quello finito sulla sedie elettrica non è Waddell?
    La protagonista che si trova al centro di questa scia sanguinosa non è una poliziotta, ma il tosto capo medico legale dello stato, Kay Scarpetta, e finirà (classico) per risultare la prima degli indiziati. Insomma, gli elementi classici del genere qui abbondano. Però mi sento di citare due punti forte del romanzo: il primo è l’accuratezza di tutti i dettagli, relativi al campo medico, informatico, legale di cui la Cornwell si avvale ma che non inficia la leggibilità della storia…quando un romanzo è scritto con intelligenza! Il secondo è quel distaccamento, freddo e sorprendente, che Scarpetta dimostra nei confronti dei terribili casi che è chiamata ad affrontare, il che, unito alla sua forza, la rende un personaggio straordinariamente infallibile e incorruttibile. Senza giri di parole, questa Scarpetta è una super-donna con gli attributi che nulla, proprio nulla, pare scalfire. E attorno a lei ruotano personaggi che la loro impronta la sanno lasciare, come la nipote Lucy, abile e utile informatica teenager e Peter Marino, burbero ma bonario aiutante di Kay.
    Insomma, “Insolito e crudele” è un buon mix tra la precisione quasi scientifica con cui è ingegnato, e il “cuore”, la simpatia con cui si guarda ai personaggi unici nelle loro particolarità. Fra le pecche, ecco, un po’ di suspense “classica” in più non avrebbe guastato…avrei preferito una sorpresa finale “ad effetto”, con un assassino fra i presenti, ma noto che questa sembra una caratteristica di ben pochi dei thriller americani, o sbaglio?
    Comunque il primo Cornwell è promosso!

    said on 

  • 4

    COME PUO ESSERE RITROVATA L'IMPRONTA DIGITALE DI UN CONDANNATO A MORTE RINCHIUSO DA 10 ANNI NEL BRACCIO DELLA MORTE IN UN DELITTO ATTUALE E TROVARE UN RAGAZZO UCCISO CON LE MODUS OPERANDI DELLO STESSO CONDANNATO ?
    LA PROTAGONISTA CAPO PATOLO LEGALE VERRA' MESSA IN DISCUSSIONE E RISCHIA ...continue

    COME PUO ESSERE RITROVATA L'IMPRONTA DIGITALE DI UN CONDANNATO A MORTE RINCHIUSO DA 10 ANNI NEL BRACCIO DELLA MORTE IN UN DELITTO ATTUALE E TROVARE UN RAGAZZO UCCISO CON LE MODUS OPERANDI DELLO STESSO CONDANNATO ?
    LA PROTAGONISTA CAPO PATOLO LEGALE VERRA' MESSA IN DISCUSSIONE E RISCHIA IN PRIMA PERSONA PER CERCARE LA VERITA'

    said on 

  • 4

    trama dal web


    Mentre Ronnie Joe Waddell sta per salire sulla sedia elettrica, la dottoressa Kay Scarpetta, capo dell'ufficio di medicina legale della Virginia, è intenta ai preparativi necessari per eseguirne l'autopsia. Ma la morte dell'uomo non è il solo evento di cui Kay debba occuparsi ...continue

    trama dal web

    Mentre Ronnie Joe Waddell sta per salire sulla sedia elettrica, la dottoressa Kay Scarpetta, capo dell'ufficio di medicina legale della Virginia, è intenta ai preparativi necessari per eseguirne l'autopsia. Ma la morte dell'uomo non è il solo evento di cui Kay debba occuparsi in quella fredda notte di dicembre. Poche ore prima è stato ritrovato un bambino col corpo orribilmente mutilato: un episodio di violenza sessuale che mostra inquietanti affinità con l'assassinio per cui Waddell è stato condannato. Ma allora, chi è salito sulla sedia elettrica? Cosa lega questi due fatti avvenuti a più di dieci anni di distanza e ai quali faranno seguito numerosi altri delitti? Chi è lo spietato assassino? E, soprattutto, perché Kay Scarpetta è la principale sospettata?
    Tutto congiura contro Kay. Questa volta neppure la scienza sembra in grado di fornirle la prova in grado di scagionarla...

    Stavolta è la stessa eroina ad essere nei guai...

    said on 

  • 4

    兩個晚上就看完~熬夜熬到兩點~真是瘋了! 這真的是一本精彩的推理小說, 雖然敘述平鋪直述, 不過一連串的謎團讓你無法自拔地不斷翻閱下去只為知道兇手到底是誰. 偶爾穿插的美式幽默也讓人莞爾. 這是一本我會想找原文書出來再看一次的書.

    said on 

  • 4

    Inutile, i primi libri con Scarpetta protagonista erano sicuramente migliori degli ultimi!
    Anche per la brutta abitudine presa (non so se dalla scrittrice o dai traduttori) di utilizzare il tempo presente :/

    said on 

  • 3

    Consigliato.

    Questo è il quarto libro che leggo dell'autrice P. Cornwell. Rispetto al primo (Postmortem), man mano che proseguo nel leggere i suoi libri mi ricredo sempre più sul suo stile, che mi era parso spento e noioso, mentre ora lo trovo ricco di suspance, colpi di scena, accattivanza e scioltezza nel l ...continue

    Questo è il quarto libro che leggo dell'autrice P. Cornwell. Rispetto al primo (Postmortem), man mano che proseguo nel leggere i suoi libri mi ricredo sempre più sul suo stile, che mi era parso spento e noioso, mentre ora lo trovo ricco di suspance, colpi di scena, accattivanza e scioltezza nel linguaggio. La storia risulta coinvolgente fin dalle prime pagine, i personaggi ben descritti appaiono simpatici e le vicende che si succedono di pagina in pagina portano il lettore al colpo di scena finale. Questi, come ogni thriller che meriti, si sente coinvolto negli avvenimenti e parte del team dedicato alla risoluzione del caso, poiché grazie a succedersi degli eventi e agli indizi che si svelano nel proseguo della lettura, arriva a svelare l'identità dell'assassino assieme ai personaggi che popolano le vicende. Premesso ciò, purtroppo, il finale lascia un po’ a desiderare. Nonostante il colpo di scena, in conclusione alla narrazione, il criminale riesce a fuggire (permettendo così all'autrice di poter proseguire la cronaca nel libro successivo); ciò lo trovo irritante, anche perché l'autrice chiude alla bell'è meglio la narrazione con il caso giudiziario che ha come protagonista Kay Scarpetta, "dimenticandosi" di fornire un epilogo soddisfacente che riassumi il caso e chiarisca finalmente il susseguirsi di tutte le vicende che portano alla scoperta del colpevole.

    said on 

  • 4

    De los que llevo leídos de la serie, éste es el que más me ha gustado. Quizás, por poner un pero, la parte final me resultó algo precipitada y quizás, el desenlace más que punto y final es como un punto y seguido.

    said on 

  • 4

    Un romanzo a mio parere più bello del primo che ho recensito.
    In ogni capitolo succede sempre qualcosa di nuovo e credo, avendolo ormai visto in due romanzi, che sia un pò una sorta di biglietto da visita dell'autrice che certamente non lascia niente al caso e tiene lontana la noia.
    C ...continue

    Un romanzo a mio parere più bello del primo che ho recensito.
    In ogni capitolo succede sempre qualcosa di nuovo e credo, avendolo ormai visto in due romanzi, che sia un pò una sorta di biglietto da visita dell'autrice che certamente non lascia niente al caso e tiene lontana la noia.
    Consigliatissimo.

    said on