Cuore di ferro

Voto medio di 267
| 81 contributi totali di cui 79 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Bologna, 1311. Un discepolo dello Studium trascina a notte fonda il cadavere di un uomo fino alla porta del suo maestro Mondino de’ Liuzzi, medico e anatomista. L’uomo è stato ucciso in modo orrendo e nel torace, aperto con una sega, il cuore ... Continua
Ha scritto il 24/12/16
Un romanzo ben scritto, con personaggi realmente esistiti e una trama accattivante. Se siete interessati alla storia e alle vicende riguardanti l'alchimia e i cavalieri templari questo è il libro che fa per voi.
Ha scritto il 16/02/16
romanzi storici
Dopo aver letto questo libro mi rendo conto che il romanzo, d'avventura o thriller, storico è sempre interessante. Ovvio le eccezioni non mancano, Assassin's Creed in primis.Il Medioevo, l'Inquisizione, i Templari, guelfi e ghibellini, la voglia ..." Continua...
  • 2 mi piace
Ha scritto il 19/10/15
cronache di Bologna, secolo XIV...
Bologna AD 1311, cosmopolita già allora grazie alla sua università; un luogo di sapere, ma anche una città fortemente condizionata dai giochi di potere tra le famiglie guelfe e ghibelline. A tutto ciò si aggiunge il terrore dell'Inquisizione ..." Continua...
Ha scritto il 29/09/15
Non sono amante di gialli ma devo dire che si tratta di un bel libro. Scorrevole e dalle cui righe traspare l’attenzione dell’autore per la ricostruzione storica, che tuttavia non appesantisce la lettura perché mostrata attraverso i personaggi ..." Continua...
Ha scritto il 27/08/15
Giallo storico (nel mio periodo favorito, il medioevo) ambientato a Bologna, con protagonista Mondino de' Liuzzi, insegnante e medico dedito allo studio anatomico del corpo umano.E proprio questa sua sete di conoscenza lo porterà a far parte di un ..." Continua...

Ha scritto il Feb 16, 2016, 17:10
...Per la prima volta Mondino comprese perché gli assassini amavano la notte.
Dava riparo e consentiva di nascondersi anche a se stessi
Ha scritto il Feb 21, 2009, 20:50
"Il tempo è qualcosa che dobbiamo usare, non subire" disse. "Altrimenti diventa una gabbia. ......"
Pag. 277

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi