Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Cuore di menta !! SCHEDA DOPPIA !!

Di

Editore: Planet Manga

3.8
(53)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Paperback

Isbn-10: A000127321 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Comics & Graphic Novels , Humor , Romance

Ti piace Cuore di menta !! SCHEDA DOPPIA !!?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
http://www.anobii.com/books/Cuore_di_menta_vol_1/0116b5f097deb7d7af/
Ordina per
  • 4

    L' unica e dico l' unica opera della Yoshizumi che mi sia piaciuta.

    Carina e divertente.

    Di solito non mi piacciono mai le storie di questa autrice ma questa mi ha fatto piacere scoprirla; nasce come ...continua

    L' unica e dico l' unica opera della Yoshizumi che mi sia piaciuta.

    Carina e divertente.

    Di solito non mi piacciono mai le storie di questa autrice ma questa mi ha fatto piacere scoprirla; nasce come una commedia degli equivoci e si mantine sul medesimo ritmo..forse è proprio ciò che mi faceva ridere.

    ha scritto il 

  • 4

    Wataru Yoshizumi è una delle mie autrici preferite di shojo, sebbene negli ultimi anni abbia collezionato solo storie brevi e anche un pò sempliciotte rispetto agli inizi. Cuore di mente unisce il ...continua

    Wataru Yoshizumi è una delle mie autrici preferite di shojo, sebbene negli ultimi anni abbia collezionato solo storie brevi e anche un pò sempliciotte rispetto agli inizi. Cuore di mente unisce il solito stile ad un pizzico di magia, che non guasta affatto.

    ha scritto il 

  • 3

    L'idea di base è carina, anche perchè la presenza di un protagonista maschile (anche se travestito da donna quasi che la Yoshizumi avesse paura di avventurarsi nei meandri di una storia con un ...continua

    L'idea di base è carina, anche perchè la presenza di un protagonista maschile (anche se travestito da donna quasi che la Yoshizumi avesse paura di avventurarsi nei meandri di una storia con un protagonista maschile a tutto tondo - chi si crede di essere, la Takahashi?) conferisce al tutto una certa aria di freschezza che la leziosissima e antipaticissima Maria da sola di certo non riuscirebbe a produrre.

    Dopo 3 o 4 numeri, diciamocelo, salta fuori la solita storia che l'autrice ripropone da almeno 10 anni in tutte le salse. Coppie decise da pagina due ma portate avanti fino alla fine per la somma irritazione di chi legge, fraintendimenti, non detti, assurdità. Bambinate, fondamentalmente. Roba per ragazzini stupidi. Perchè non è detto che una storia semplice e poco seria (nel senso di divertente) debba essere così banale e scontata, giocare così poco con l'intelligenza del suo lettore.

    La Yoshizumi come al solito cerca di fare la minima fatica per farsi apprezzare dalla sua utenza di giovani lettrici romantiche senza cercare di dare ai suoi manga quel qualcosa in più per riuscire a farsi apprezzare anche e soprattutto dagli adulti. Per rispetto a questa mangaka e al suo essere sempre così scontata domani cercherò di farmi voler bene da un bambino che incontrerò per strada regalandogli della cioccolata.

    ha scritto il 

  • 5

    Partiamo da una premessa...

    ...io odio Wataru Yoshizumi! >_> Eppure in questo manga c'è qualcosa di diverso dalle sue storie precedenti, per cui lo consiglio a tutti, anche ai non fan della Yoshizumi (come me), ne resterete ...continua

    ...io odio Wataru Yoshizumi! >_> Eppure in questo manga c'è qualcosa di diverso dalle sue storie precedenti, per cui lo consiglio a tutti, anche ai non fan della Yoshizumi (come me), ne resterete piacevolmente sorpresi ;) Di Wataru non sopporto proprio le trovate strampalate ma quella di questo manga (un ragazzo che si traveste da ragazza per frequentare il liceo scelto dalla sua sorella gemella) darà il via a una serie di vicende spassosissime per cui si può chiudere un occhio a riguardo ;) La trama è semplice, a tratti può sembrare banale ma in realtà la Yoshizumi ha delle trovate molto carine che non possono non strappare una serie di risate... davvero, un manga da non perdere! ;) I disegni sono come al solito ben realizzati, la Yoshizumi non è un genio dei fondali, però a me piace molto il suo tratto (anche se i protagonisti che disegna si assomigliano un po' tutti, diciamocelo...)

    ha scritto il