Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Cyberpunk - Antologia di scritti politici

Di

Editore: Shake Edizioni

3.9
(78)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 224 | Formato: Paperback

Isbn-10: A000014534 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Curatore: Raffaele Scelsi

Disponibile anche come: Altri , Tascabile economico

Genere: Fiction & Literature , Political , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Cyberpunk - Antologia di scritti politici?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
.
Ordina per
  • 4

    antologia che esplora il cyberpunk sotto diversi punti di vista (politico, sociale, letterario ecc) pronendo interviste, reportage, saggi e altro materiale. ho trovato alcuni episodi, soprattutto nell ...continua

    antologia che esplora il cyberpunk sotto diversi punti di vista (politico, sociale, letterario ecc) pronendo interviste, reportage, saggi e altro materiale. ho trovato alcuni episodi, soprattutto nella prima parte, un pò pesi ma nel complesso la lettura è molto interessante e permette un alto grado di approfondimento. forse troppo alto per chi vuole una lettera tranquilla.

    ha scritto il 

  • 4

    Ristampa del volume curato nel 1990 da Raf Valvola Scelsi, ora cofondatore della ShaKe Edizioni, questa “antologia di scritti politici” ripropone – in formato tascabile – tutti quei testi, articoli e ...continua

    Ristampa del volume curato nel 1990 da Raf Valvola Scelsi, ora cofondatore della ShaKe Edizioni, questa “antologia di scritti politici” ripropone – in formato tascabile – tutti quei testi, articoli e saggi brevi che presentarono in Italia il movimento cyberpunk in quanto tale, tirando le somme teoriche di dieci anni di narrativa pratica.

    Continua su: http://studio83.info/cyberpunk_antologia_di_scritti_politici.html

    ha scritto il 

  • 4

    Punk is dead

    Raccolta di scritti su temi vari.
    Quello che secondo me emerge più chiaramente è che il cyberpunk non sempre ha avuto grandi basi teoriche e a questo si è sopperito con un grandissimo entusiasmo.
    Di s ...continua

    Raccolta di scritti su temi vari.
    Quello che secondo me emerge più chiaramente è che il cyberpunk non sempre ha avuto grandi basi teoriche e a questo si è sopperito con un grandissimo entusiasmo.
    Di sicuro interesse tutta la prima parte, da metà libro in poi gli scritti sembrano più riempitivi che di vero interesse.

    ha scritto il 

  • 3

    esperienza multipla... alcuni elementi interessantissimi, soprattutto se si è a digiuno delle storie che fanno sì che si possa chiamare qualcosa "cyberpunk". e tante informazioni e punti di vista util ...continua

    esperienza multipla... alcuni elementi interessantissimi, soprattutto se si è a digiuno delle storie che fanno sì che si possa chiamare qualcosa "cyberpunk". e tante informazioni e punti di vista utili se si vuole intraprendere una analisi approfondita sul corpo contemporaneo, sulle vie del digitale, sulle possibilità di reinvenzione del presente usando corpi, tecnologie, reti, ma , soprattutto, immaginari.
    altri elementi forse un po' "pesi", non nel senso di "non condivisibili", ma di "poco antologici".

    ha scritto il 

  • 4

    Una raccolta di articoli e interviste riguardanti il cyberpunk nella realtà attuale, quindi l'approccio del volume è più politico e sociale che fantascientifico. Lettura interessante, ma forse perde u ...continua

    Una raccolta di articoli e interviste riguardanti il cyberpunk nella realtà attuale, quindi l'approccio del volume è più politico e sociale che fantascientifico. Lettura interessante, ma forse perde un po' nella parte finale (cyber psichedelico e applicazioni cyber).

    ha scritto il