Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Rechercher Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Cyrano De Bergerac

By

Editeur: Gallimard-Jeunesse

4.5
(2559)

Language:Français | Number of pages: 461 | Format: Paperback | En langues différentes: (langues différentes) English , Italian , Spanish , German , Portuguese , Catalan , Dutch , Indonesian

Isbn-10: 2070409317 | Isbn-13: 9782070409310 | Publish date: 

Aussi disponible comme: Others , Mass Market Paperback , Leather Bound , Hardcover

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Romance

Aimez-vous Cyrano De Bergerac ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Sorting by
  • 4

    "Perché ce le ho di dentro le mie distinzioni!
    Io non mi attillo, no, come uno sfarfallino,
    ma sono assai più netto, se son meno carino:
    ché io non uscirei, vedi, per negligenza,
    con la minima macchia sul cor, con la coscienza
    ancora sonnacchiosa, con un onor gualci ...continuer

    "Perché ce le ho di dentro le mie distinzioni!
    Io non mi attillo, no, come uno sfarfallino,
    ma sono assai più netto, se son meno carino:
    ché io non uscirei, vedi, per negligenza,
    con la minima macchia sul cor, con la coscienza
    ancora sonnacchiosa, con un onor gualcito,
    e con un qualche scrupolo non troppo ben pulito!
    Ma io vo’ senza nulla che in me non splenda, senza
    ombra, e mi son pennacchio franchezza e indipendenza.
    Non un torso ben fatto, non un prestante petto,
    ma l’anima io raddrizzo come in un corsaletto.
    E, onusto di bei fatti che per nastri io m’allaccio,
    aguzzando il mio spirito come dei baffi, io faccio
    attraverso i concili dei falsi e dei birboni
    sonar le verità siccome degli sproni!"

    Povera e stupida Rossana sicura che la bellezza sia fonte certa di poesia e amore.
    Prova a chiudere gli occhi, ascolta, lasciati incantare e rapire dalle parole e
    solo dopo aver ascoltato riaprili e guarda.

    dit le 

  • 4

    ah... l'amour!

    Un po' faticoso l'inizio, poi quando si entra nel vivo della famosa storia d'amore si fa più facile e godibile. Finale in crescendo... una grande storia d'amore, pur con tutte le peculiarità del caso e dei tempi passati, che talvolta ci fanno sorridere, con qualche lacrima :)

    dit le 

  • 5

    Fantastico!

    Essendo una commedia divisa in atti, è un po' impegnativa nella lettura, ma, ragazzi, che ironia! Che dialoghi! Veramente uno spasso incredibile.

    dit le 

  • 5

    Ricordarlo o prenderlo per il... naso?

    La storia è risaputa, il cavaliere Cirano, dal naso mostruosamente grande, non riesce a confessare il suo amore a Rossana. Lei ama solo lei e lo sa, lei ama solo lui e crede di amare un altro. L'amore per questa donna è disperazione: ama un solo uomo e lo perde due volte.

    dit le 

  • 2

    Rostand, Edmond (1897). Cyrano de Bergerac (trad. Cinzia Bigliosi Franck). Milano: Feltrinelli. 2009. ISBN: 9788807822117. Pagine 285. 0,99 €


    Un’altra offerta-lampo di Amazon, tre classici a 99 centesimi l’uno.


    Comprato perché Morgaine, che l’aveva letto nell’originale francese, mi ...continuer

    Rostand, Edmond (1897). Cyrano de Bergerac (trad. Cinzia Bigliosi Franck). Milano: Feltrinelli. 2009. ISBN: 9788807822117. Pagine 285. 0,99 €

    Un’altra offerta-lampo di Amazon, tre classici a 99 centesimi l’uno.

    Comprato perché Morgaine, che l’aveva letto nell’originale francese, mi aveva detto che era bellissimo, che lo aveva divorato in un baleno e aveva passato il tempo a piangere.

    Devo avere il cuore di pietra, perché non mi è piaciuto per niente, ho trovato la storia scontata (con lo meno spessore drammaturgico del Rigoletto, anche se sotto il profilo narratologico la storia è la stessa: uno scambio di persona andato a finire male), il modo di raccontarla stucchevole (confesso di capire poco la scrittura teatrale, con tutti quegli a capo), il brio più da Ferrarelle che da champagne…

    Per di più, il bacio non è per nulla «un apostrofo rosa tra le parole t’amo», come sui cartigli dei baci Perugina, ma «un punto rosa sulla i di amor mio» (pos. Kindle 3223): certo più vicino all’originale francese («Un point rose qu’on met sur l’i du verbe aimer», pos. 5357), ma insomma, un altro anticlimax.

    dit le 

  • 5

    Cyrano è la serie di puntini rosa tra le parole pura... poesia!

    Cyrano è un uomo, un uomo che non si vergogna dei suoi sentimenti, anche se li nasconde fino alla fine. Un uomo affascinante, attraente capace di usare mente e lingua. Pura Poesia...

    dit le 

  • 5

    Giacomo: Non c'è bisogno che ti spieghi chi è Cyrano, che per altro interpreto io... un personaggio poetico, romantico. E' innamorato di Rossana, ma si vergogna a tal punto del suo naso che non solo si nega quell'amore, ma aiuta Cristiano, bello ma stupido, a conquistare Rossana.
    Giovann
    ...continuer

    Giacomo: Non c'è bisogno che ti spieghi chi è Cyrano, che per altro interpreto io... un personaggio poetico, romantico. E' innamorato di Rossana, ma si vergogna a tal punto del suo naso che non solo si nega quell'amore, ma aiuta Cristiano, bello ma stupido, a conquistare Rossana.
    Giovanni: Ecco, Cristiano, quello stupido, lo faccio io...

    (Aldo, Giovanni e Giacomo, Chiedimi se sono felice)

    Ha deciso di vivere senza compromessi, libero di fare e di dire ciò che vuole.

    dit le 

Sorting by
Sorting by