D'estate i gatti si annoiano

Voto medio di 159
| 32 contributi totali di cui 28 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
È estate, fa caldo, i turisti sono arrivati e, al commissariato di Perpignan, Sebag e Molina, poliziotti disillusi divorati dalla routine, si occupano dei casi in corso senza grande entusiasmo. Ma all'improvviso una giovane olandese viene ...Continua
Ha scritto il 21/07/17
Mi ha lasciato un po' sospeso
Sensazione di un finale affrettato e già proiettato al secondo e terzo libro (che infatti esistono). Non la trovo una scelta onesta nel rapporto con il lettore. Si legge bene, il caso non è particolare (ricorda tanti film, fra cui l'ultimo boy ...Continua
Ha scritto il 12/07/17
SPOILER ALERT
Chi è il gatto e chi il topo?
Giallo ambientato nell’affascinante cornice della Francia del Sud, vicino al confine con la Spagna.Una ragazza trovata morta sulla spiaggia, un’altra rapita, una terza scampata ad un tentativo di rapimento. Tutte di nazionalità olandese. I tre ...Continua
Ha scritto il 18/04/17
Se non conoscete questo scrittore francese e le sue detective stories, leggetelo! Anche per esplorare quell'area geografica tra Francia del Sud e Spagna basca che l'autore descrive con dovizia di particolari. Lettura scorrevole, accattivante, ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 05/10/15
Non spicca il volo, ma è come un viaggio a velocità costante, mentre la strada è tutta dritta e alla radio passa un pezzo che ti piace e che fa, lungo il tragitto, buona compagnia.
  • 2 mi piace
Ha scritto il 10/05/15
Bello, avvincente, coinvolgente. Scritto benissimo e con un buon equilibrio tra la storia che costituisce il fulcro delle indagini e le storie che gli corrono parallele, andando a delineare i contorni dei personaggi, rendendoli vivi e ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Apr 29, 2014, 13:08
E' difficile sapere cosa influenzi veramente le decisione della vita. Piccole o grandi che siano. Un sorriso, uno sguardo o una frase spesso incidono più degli ideali o dei ragionamenti più serrati.
Pag. 259
Ha scritto il Apr 29, 2014, 13:07
Il cuore ha i suoi rancori che la ragione deve ignorare.
Pag. 209
Ha scritto il Apr 29, 2014, 13:07
La cosa peggiore era pensare che al mattino lei si facesse bella per un altro. Che per un altro esitasse tra un vestito aderente e una gonna a balze. Che per un altro slacciasse il bottone più in alto della camicia per far intravedere il pizzo del ...Continua
Pag. 138
Ha scritto il Apr 29, 2014, 13:05
Lei sussultò. La parola la infastidiva. Come se puntasse il riflettore su una situazione che aveva sempre fatto finta di ignorare. Finchè non si dà un nome alle cose e alle persone, non si dà loro vita. E si evita che facciano troppa presa su di noi.
Pag. 25

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi