Da 0 a 42,195 km

Un sogno chiamato New York

Voto medio di 4
| 2 contributi totali di cui 2 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
L'idea, la preparazione, gli imprevisti, la fatica, la gioia, l'entusiasmo.

Tutto quello che ho vissuto per diventare, il 4 novembre 2007, un New York City Marathon Finisher.
Monica Francioso
Ha scritto il 24/02/08

daniele mi ha fatto tornare in mente le emozione della mia prima maratona, mi ha fatto piangere. da leggere pero' con uno sguardo al suo blog, per vedere i video che aggiungono molto alla lettura

Daniele
Ha scritto il 30/12/07

Certo, sono di parte, sono niente di meno che l'autore... :-)

Però se qualcuno vuole la dimostrazione pratica che con la forza di volontà si può raggiungere ogni cosa questa è la sua lettura...

  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi