Da dove sto chiamando

Voto medio di 1204
| 141 contributi totali di cui 129 recensioni , 12 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Evi *
Ha scritto il 25/02/18
[Impressioni scritte prima del 15 febbraio 2018] L’altro pomeriggio sabato, ferma ad un semaforo in attesa della freccia di svolta a sinistra, occhio nello specchietto retrovisore che mi restituisce un’immagine nitidamente perfetta non accecata dalla...Continua
Lauretta
Ha scritto il 18/02/18
Qualcosa di piccolo e buono
Ho scelto questo titolo per la mia recensione perchè è quello del mio racconto preferito. Un vero gioiello. Era rimasta incuriosita da alcune poesie di Carver e ho pensato che questa antologia composta da lui stesso potesse essere un buon modo per co...Continua
lu.
Ha scritto il 11/02/18
Pagina 471.

Mi volto verso di lei e tiro su le gambe per rimettere i piedi sotto le coperte. Dovremmo proprio rifarlo, il letto.

Libricciola e...
Ha scritto il 09/10/17
Rilettura

Ogni volta che rileggo Carver, vi scorgo qualcosa di nuovo, che prima non avevo compreso.

Alphecca -...
Ha scritto il 05/08/17
PIANETA TERRA (ARI)CHIAMA LA "REDAZIONE"
DOVETE AVERE IL CORAGGIO DELLE VOSTRE AZIONI. LA PROFESSIONALITÀ E IL RISPETTO PER GLI UTENTI PREVEDONO COME MINIMO! UNA RISPOSTA QUOTIDIANA (ALMENO UNA AL GIORNO..traduco per eventuali cerebrolesi) ALLE VALANGHE DI PROBLEMI SEGNALATE DA CENTINAIA DI...Continua

Robb
Ha scritto il Jun 21, 2016, 22:46
Una volta noi due eravamo così intimi che adesso non riesco a crederci. Secondo me questa è la cosa più strana di tutte. Il ricordo di essere stata così intima con qualcuno. Eravamo così intimi che mi viene da vomitare. Non riesco neanche a immaginar...Continua
Pag. 455
Robb
Ha scritto il Jun 21, 2016, 22:42
Resterà sorpreso nel vedere quanta roba si può accumulare in un materasso nel corso dei mesi, nel corso degli anni. Ogni giorno, ogni notte della nostra vita, ci lasciamo dietro pezzettini di noi stessi, scaglie di questo e di quello. Dove vanno a fi...Continua
Pag. 117
Robb
Ha scritto il Jun 21, 2016, 22:41
La mattina mi versa del whiskey Teacher's sulla pancia e me lo lecca tutto e nel pomeriggio tenta di buttarsi giù dalla finestra.
Pag. 141
Robb
Ha scritto il Jun 21, 2016, 22:40
Sentivo il cuore che mi batteva. Sentivo il battito del cuore di ognuno. Sentivo il rumore umano che producevamo tutti, lì seduti, senza muoverci, nemmeno quando la stanza diventò buia.
Pag. 186
Robb
Ha scritto il Jun 21, 2016, 22:38
- E adesso chiudi gli occhi, - ha aggiunto, rivolto a me. L'ho fatto. Li ho chiusi proprio come ha detto lui. - Li hai chiusi? - ha chiesto. - Non imbrogliare. - Li ho chiusi, ho risposto io.
Pag. 383

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi