Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Dal big bang ai buchi neri

Breve storia del tempo

Di

Editore: Rizzoli (BUR supersaggi, SG21)

4.1
(2677)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 216 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Chi semplificata , Giapponese , Spagnolo , Tedesco , Catalano , Francese , Portoghese , Olandese , Finlandese , Greco , Sloveno , Croato , Svedese , Norvegese , Polacco , Russo , Ceco

Isbn-10: 8817115215 | Isbn-13: 9788817115216 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Libero Sosio ; Illustratore o Matitista: Ron Miller ; Prefazione: Carl Sagan

Disponibile anche come: Tascabile economico , Copertina rigida , Altri

Genere: Education & Teaching , Non-fiction , Science & Nature

Ti piace Dal big bang ai buchi neri?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Che cosa sappiamo sull'universo, e come lo sappiamo? Da dove è venuto, e dove sta andando? L'universo ebbe un inizio e, in tal caso cosa c'era prima? Il tempo avrà mai una fine?" Con questi quesiti Stephen Hawking ci introduce in una straordinaria avventura: un'emozionante cavalcata nel tempo. L'espansione dell'universo, il principio di indeterminazione, le particelle elementari e le forze della natura, l'origine e la sorte dell'universo, l'unificazione della fisica sono le grandi tappe di questo viaggio indimenticabile. Ma oltre a riassumere le conoscenze tradizionali Hawking illustra le ultime teorie sulla fisica dei buchi neri, il principio antropico, la teoria dell'universo inflazionario, l'universo contenuto in una bolla.
Ordina per
  • 5

    Breve storia dell'Universo - un libro imperdibile

    Nel 1992 uno dei migliori professori che abbia mai conosciuto ci raccontò dell’esistenza di Steven Hawking, della sua malattia e della sua forza di volontà. Ci spinse a leggere il suo libro e a parlar ...continua

    Nel 1992 uno dei migliori professori che abbia mai conosciuto ci raccontò dell’esistenza di Steven Hawking, della sua malattia e della sua forza di volontà. Ci spinse a leggere il suo libro e a parlarne insieme. Ancora oggi è un libro attuale e che può stimolare la curiosità scientifica. Lo consiglio a tutte le persone curiose.

    Il professor Hawking fu colpito in giovanissima età dal malattia del motoneurone che lo costrinse in pochi anni sulla sedia a rotelle. I medici erano molto pessimisti e gli diedero circa due anni di vita, ma lo scienziato è ancora oggi vivo nel 2015. Certo la sua è stata ed è una vita molto faticosa e complessa, ma ha potuto gioire dell’esperienza di diventare padre di tre figli dati alla luce dalla sua prima moglie (Jane Wilde). Dopo molti anni si è risposato con la sua infermiera personale Elaine Mason da cui però ha divorziato pochi anni dopo. Sulla sua vita c’è un recente film (La teoria del tutto) che narra in modo piuttosto fedele la sua esperienza personale.

    Il libro Dal Big Bang ai nuchi neri - breve storia dell’Universo, parte dall’immagine che abbiamo dell’Universo e ci conduce mano nella mano in un bellissimo viaggio attraverso il tempo, lo spazio e le regole che sembrano descrivere le leggi della Natura.

    Hawking spiega i concetti di buco nero, orizzonte degli eventi, velocità della luce; introduce al principio di indeterminazione di Heisenberg e, conseguentemente, di Teoria quantistica.

    Il libro è scritto in chiave divulgativa e prova a spiegare in modo semplice concetti molto complessi. A mio parere l’autore riesce piuttosto bene nel suo intento nonostante gli argomenti siano davvero duri da digerire. In alcuni casi, forse, gli argomenti sono troppo complessi e richiedono comunque una base teorica non proprio di basso livello, ma tutto sommato è un libro illuminante.

    Il suo spirito e la sua passione sono presenti in ogni pagina. La forza della sua umanità permea ogni capitolo e spinge il lettore a concentrarsi quando è necessario per non perdere il filo logico seguito dall’autore.

    Anche se la scienza compie passi da gigante ogni giorno e le teorie vengono costantemente messe in discussione e aggiornate il libro è tremendamente attuale. Ne consiglio la lettura a chi ama la scienza, a chi è curioso in genere e a chi, come me, ha superato i 40 e pensa che non ci sia più tempo per studiare.

    Dopo questo libro tornerete sui libri a sognare di capire il progetto di Dio (per chi ci crede)!

    Buona lettura!

    ha scritto il 

  • 4

    Tanta roba!

    E' il primo libro che leggo di Stephen Hawking ed anche il primo libro di divulgazione scientifica che tratta di fisica e cosmologia.
    Di semplicissima scrittura, come dice l'autore, rivolto ad un pubb ...continua

    E' il primo libro che leggo di Stephen Hawking ed anche il primo libro di divulgazione scientifica che tratta di fisica e cosmologia.
    Di semplicissima scrittura, come dice l'autore, rivolto ad un pubblico di non specialisti, ti guida in modo chiaro e leggero verso argomenti del tutto fuori dal comune.
    Per quanto possa introdurre e spiegare diverse (pseudo)definizioni di teoremi, teorie, forze ed argomenti, non contiene nessuna formula matematica ad eccezione della classica E=MC2.
    E' un libro davvero molto interessante e pratico, che ti offre una panoramica piuttosto generale di come la scienza si è avvicinata, e sta tutt'ora correndo, verso la comprensione dell'universo.

    ha scritto il 

  • 4

    Nonostante il tema un libro di facile lettura, anche se la concentrazione non deve mai calare. Ho trovato più scorrevole e chiara la parte cosmologica, diciamo così, rispetto ai capitoli sulla meccani ...continua

    Nonostante il tema un libro di facile lettura, anche se la concentrazione non deve mai calare. Ho trovato più scorrevole e chiara la parte cosmologica, diciamo così, rispetto ai capitoli sulla meccanica quantistica, ma forse perchè l'argomento mi trova molto meno preparato. Di sicuro un libro fatto di molte più domande che risposte, quindi un ottimo libro...

    ha scritto il 

  • 2

    meh... interesting and the guy is certainly one of the geniuses of our times, but im not really sure what it wanted to be... if it was to be a book for the general public, at times it is way too convo ...continua

    meh... interesting and the guy is certainly one of the geniuses of our times, but im not really sure what it wanted to be... if it was to be a book for the general public, at times it is way too convoluted... if it was to be a technical publication, it is clearly basic

    ha scritto il 

  • 5

    Il libro di un genio per delle umili testoline

    Scrisse questo libro per darci la possibilità di comprendere. Malgrado molte delle sue scoperte siano state rimesse in discussione proprio da lui, sarebbe il caso di iniziare almeno a interessarsi di ...continua

    Scrisse questo libro per darci la possibilità di comprendere. Malgrado molte delle sue scoperte siano state rimesse in discussione proprio da lui, sarebbe il caso di iniziare almeno a interessarsi di come funziona una cosina semplice...il nostro universo.

    ha scritto il 

  • 4

    The Illustrated A Brief History of Time

    The noted physicist revisited his landmark book with illustrations which help to show the principles under discussion. The material remains very specialized and not easily assimilated, but the book an ...continua

    The noted physicist revisited his landmark book with illustrations which help to show the principles under discussion. The material remains very specialized and not easily assimilated, but the book and the author's brilliant work go some distance toward making more sense of the universe

    ha scritto il 

  • 5

    Leggetelo

    Non sarebbero proprio cinque stelline, per due ragioni: la prima è la traduzione, ho trovato diversi errori e alla lunga risultano molto fastidiosi, soprattutto considerato che si tratta di una ristam ...continua

    Non sarebbero proprio cinque stelline, per due ragioni: la prima è la traduzione, ho trovato diversi errori e alla lunga risultano molto fastidiosi, soprattutto considerato che si tratta di una ristampa; la seconda è che nell'ultima parte del libro l'accessibilità propria della prima parte viene mantenuta con un po' più di fatica.
    Ma.
    Questo libro. Immensamente potente. Voglio dire, non sono proprio cinque stelline perché sono almeno dieci. Io sono convinta che se tutte le persone del mondo lo leggessero e si sforzassero di capirlo e ragionarci un po', il mondo cambierebbe per sempre. Quindi leggetelo, regalatelo e rileggetelo.

    ha scritto il 

  • 4

    Mancano i colpi di scena

    Visto che altri si sono già lamentati del fatto che questo libro sia difficile e che non sia scorrevole, ho pensato bene di non ripetere tali critiche e aggiungere la mancanza di colpi di scena. ...continua

    Visto che altri si sono già lamentati del fatto che questo libro sia difficile e che non sia scorrevole, ho pensato bene di non ripetere tali critiche e aggiungere la mancanza di colpi di scena.

    ha scritto il 

  • 0

    L'evoluzione della concezione dell'universo da Aristotele ai giorni nostri, dalle sfere celesti alla relatività.
    Una lezione di fisica e di storia della scienza, le teorie e i protagonisti del sapere ...continua

    L'evoluzione della concezione dell'universo da Aristotele ai giorni nostri, dalle sfere celesti alla relatività.
    Una lezione di fisica e di storia della scienza, le teorie e i protagonisti del sapere raccontati da un grande scienziato.

    Un saggio estremamente divulgativo, Hawking infatti si fregia di aver omesso qualsiasi equazione. Probabilmente le mie conoscenze scolastiche di fisica e chimica non sarebbero bastate per comprenderle ma non credo che qualche formula avrebbe pregiudicato troppo la comprensione del testo, offrendo invece appigli per afferrare meglio alcuni concetti.
    Durante la lettura spesso ci si perde nelle spiegazioni di eventi fisici che sono puramente teorici e quindi basati per lo più su equazioni.
    Rimane comunque un testo scorrevole, appassionante ed istruttivo soprattutto per quanto riguarda i fondamenti del pensiero scientifico.
    Hawking infatti ritorna più volte nel libro ad esporre quelle che sono le basi del ragionamento scientifico e dei passi logici dell'evoluzione della nostra conoscenza dell'universo, in contrasto con tutto il ciarpame pseudoscientifico e fantareligioso che troppo spesso sentiamo presentato dal primo che passa sui vari media.

    Consigliato a tutti quelli che, non essendo degli scienziati, vogliano capire, almeno a grandi linee, la quantistica e la teoria delle stringhe.

    P.S.
    Purtroppo Hawking nega la possibilità di viaggi nel tempo.

    ha scritto il 

Ordina per