Dal vulcano al caos

Diario siciliano

Voto medio di 27
| 25 contributi totali di cui 6 recensioni , 19 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Martha Peake
Ha scritto il 26/08/13
L'isola dell'invasione e del fracasso
Piú che un diario di viaggio é la celebrazione dello sguardo e del secondo grado della lingua, il parlare musicale. Un'esasperazione dei sensi ed un risveglio della vita che avvicinano l'autrice all'amico fotografo americano Arturo Pattern, morto sui...Continua
Ola
Ha scritto il 04/08/13
Sicilia è un mare di sguardi
Quando la magia della lettura mi mette fra le mani un libro speciale in un momento particolare della mia vita, rimango attonita, tramortita dalla gioia. Ho comprato in maggio Dal vulcano al caos, da poco pubblicato, guardando all'autrice (che mi ave...Continua
Maura
Ha scritto il 19/05/13

Belle alcune descrizioni, ma da siciliana provo un effetto straniante: come leggere i racconti di viaggio dei primi esploratori verso nuovi continenti. A volte il fascino dell'esotico è un po' calcato.

Silvia Faimali
Ha scritto il 06/07/10

bellissimo.
ma bisogna amare la sicilia per capirne tutta la bellezza!

matteo bottari
Ha scritto il 31/01/10
è un libro che ho scoperto per caso, attratto dalla copertina e dal tema, un viaggio in Sicilia. Si tratta di una bellissima dedica d'amore dell'autrice verso il suo amico, morto suicida proprio in Sicilia, il noto fotografo Arturo Patten. È un pelle...Continua

Ola
Ha scritto il Aug 04, 2013, 12:26
Lo scopo di una ricerca non è probabilmente quello di trovare il tesoro ma quello di veder svanire poco a poco la necessità della ricerca. E' allora che sopraggiunge quella che chiamiamo saggezza: una constatazione. Quella della follia di tale ricerc...Continua
Pag. 214
Ola
Ha scritto il Aug 04, 2013, 12:21
Ci sono parole e sguardi che sono una respirazione. Benedetto colui che li dispensa. Benedetti coloro che sanno la necessità della solitudine; coloro per i quali un'interruzione di senso non è un fallimento, ma piuttosto una di quelle inspirazioni ch...Continua
Pag. 230
Ola
Ha scritto il Aug 04, 2013, 12:15
Non resta che una via d'uscita, cambiare il nostro sguardo. "Non c'è niente di inaccettabile"
Pag. 245
Ola
Ha scritto il Jul 26, 2013, 19:21
La vita trova sempre la sua strada fra gli interstizi delle tavole ed è lì la sua bellezza, come quelle viole del pensiero selvatiche che fioriscono lungo il tubo di scarico delle acque usate.
Pag. 24
Ola
Ha scritto il Jul 26, 2013, 19:19
L'impossibile, che ci tormenti il corpo, il cuore o lo spirito, si erge come un "no" i cui echi non finirebbero di ripetersi da una montagna all'altra. Eppure, davanti alle sue pareti scoscese, l'uomo dipiega tesori di energia e d'immaginazione. Non...Continua
Pag. 23

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi